pubblicato il29 novembre 2013 alle 16:03

Il Consiglio del Lazio approva la risoluzione sul S.Raffaele, Fardelli: “Bene, ma l’attenzione resti sempre e alta”

Il consiglio regionale del Lazio approva la risoluzione S. Raffaele presentata dal consigliere regionale Fabrizio Righini e sottoscritta dal consigliere Marino Fardelli dove si impegna il Presidente e la Giunta ad “individuare le soluzioni per evitare che tale situazione d’incertezza nel rapporto tra Regione e Azienda ricada sui cittadini e sui lavoratori restituendo alla istituzione regionale il ruolo di centralità che le compete pretendendo il rispetto dei tempi di pagamento degli stipendi dei lavoratori, elevati standard di qualità dei servizi erogati ai pazienti e garantendo nel contempo i tempi di pagamento per i servizi espletati da tutte le aziende private che operano nella sanità”. Un atto approvato all’unanimità nella seduta odierna: “Il documento è teso a garantire il rispetto dei pagamenti degli stipendi dei lavoratori e i servizi erogati ai pazienti – ha dichiarato al termine l’on.le Marino Fardelli – Un passo notevole verso la risoluzione della vertenza dei lavoratori e delle difficoltà dell’azienda, ma sono conscio che dovranno essere messi in atto tanti altri sforzi per mantenere sempre alta l’attenzione sul San Raffaele. D’altro canto non si usino però sempre i lavoratori come scudo per questioni in cui certe volte loro non c’entrano nulla”. La struttura sanitaria cassinate, come scritto nella risoluzione, è in ritardo nel pagamento degli stipendi mentre la Regione ha debiti nei suoi confronti per diverse centinaia di euro. Situazione che mette a rischio lavoratori e servizi ai cittadini e per la quale la risoluzione approvata da tutto il Consiglio, ha impegnato la Regione Lazio a prendere provvedimenti per la risoluzione della difficile situazione, nonostante questioni ancora irrisolte.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07