Maltempo, da domani allerta piogge e venti forti su Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Sicilia

14 novembre 2013 0 Di admin

Una nuova perturbazione di provenienza nord-atlantica interesserà la nostra penisola, provocando una fase di maltempo accompagnata da un consistente rinforzo della ventilazione nei bassi strati.
Sulla base delle previsioni disponibili e di concerto con tutte le Regioni coinvolte, cui spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.
L’avviso prevede, dalle prime ore di domani, venerdì 15 novembre, precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, su Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo e Sicilia, in estensione dalla mattinata alle restanti regioni meridionali. I fenomeni potranno dare luogo a rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.
Si prevedono, inoltre, venti forti con rinforzi fino a burrasca forte dai quadranti occidentali sulla Sardegna e venti forti con rinforzi di burrasca dai quadranti orientali su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia-Romagna, Lombardia e dai quadranti settentrionali sul Piemonte occidentale.
Il Dipartimento della Protezione Civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile. Sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it) sono consultabili alcune norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo.