Omicidio di Itri, c’è un uomo in stato di fermo

6 novembre 2013 0 Di admin

Nelle prime ore della mattina i carabinieri del comando provinciale di Latina, hanno eseguito un decreto di fermo emesso dalla Procura di Cassino a cartico di ujn uomo di Itri in relazione all’omicidio di Ulrico Cappia, l’enologo di Roma ucciso nelle campagne di Itri la sera del 4 settembre, davanti l’azienda vinicola Monti Cecubi. I resti del corpo dell’enologo sono stati ritrovati nella Fiat 500 data alle fiamme dopo che lo stesso era stato freddato con alcuni colpi di pistola. Dopo quasi due mesi di indagine, forse grazie alle risultanze di indagini di polizia scientifica, è arrivata l’ordinanza di arresto.