Rapine ai supermercati, la Squadra Mobile di Latina arresta un 22enne di Roma e un 40enne di Pomezia

8 novembre 2013 0 Di admin

Questa mattina La Squadra Mobile di Latina, unitamente alle Compagnie dell’Arma dei Carabinieri di Ardea e Pomezia, hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dall’autorità giudiziaria di Velletri (Giudice per le Indagini Preliminari dott.ssa Alessandra ILARI e Sostituto Procuratore Giovanni TAGLIATELA) a carico di due soggetti italiani, GIGANTINO Stefano e PIERINI Daniele, rispettivamente di 22 e 40 anni, residenti l’uno a Roma e l’altro a Pomezia, in quanto sono stati raccolti gravi indizi di reato in ordine alla consumazione di 8 rapine nei conforti di altrettanti supermercati, ubicati nei Comuni di Ardea, Latina e Pomezia. Le attività investigative, supportate anche dall’ausilio di strumenti tecnologici, hanno permesso di accertare che i suddetti soggetti hanno commesso le rapine con un’evidente serialità, utilizzando lo stesso modus operandi. Il PIERINI, in funzione di “palo”, attendeva il GIGANTINO all’esterno dei supermercati da rapinare. Quest’ultimo, una volta entrato nell’esercizio commerciale, simulandosi cliente, giunto alla cassa minacciava con una pistola la commessa, facendosi consegnare l’incasso della giornata.