pubblicato il11 novembre 2013 alle 15:28

Sicurezza dei farmaci: l’Agenzia danese dei medicinali raccomanda la sospensione della commercializzazione di lotti autoiniettori di adrenalina. AIFA ne dispone il ritiro immediato

Da Giovanni D’Agata riceviamo e pubblichiamo.

L’agenzia del farmaco danese ha annunciato che alcuni lotti dei dispositivi per l’auto iniezione di adrenalina prodotti dall’Azienda ALK-Abellò, sono stati oggetto di una campagna di richiamo per un potenziale malfunzionamento. Tale problema potrebbe causare la mancata iniezione del medicinale. A seguito dell’allerta rapido diffuso dall’Agenzia danese dei medicinali anche  l’Agenzia Italiana del Farmaco ha disposto, in via cautelativa, il ritiro dal commercio dei lotti “Jext 150 microgrammi soluzione iniettabile in penna preriempita” e “JEXT 300 microgrammi soluzione iniettabile in penna preriempita”.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, rilanciando l’allarme dell’Agenzia  danese invita i pazienti a non utilizzare il dispositivo interrompendo il trattamento immediatamente.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07