Giorno: 20 dicembre 2013

20 dicembre 2013 0

Tutta la magia e l’atmosfera del Natale domani sera a Castrocielo

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Sabato sera in piazza Umberto I, a partire dalle ore 19, sarà allestito il mercatino di natale e il tradizionale percorso enogastronomico “SAPORI  DI  NATALE”: un’occasione unica per assaporare i gusti e i sapori della cucina tipica castrocielese nel periodo natalizio. La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco di Castrocielo in collaborazione con la Parrocchia S. Lucia e il patrocinio del Comune di Castrocielo con lo scopo di far vivere ai cittadini di Castrocielo, e non solo, la tradizione e il paese in tutti i sui aspetti. La magia di un natale antico, semplice, ma carico di suggestione e di atmosfera, legato ai riti ed alle antiche tradizioni ciociare rivivrà attraverso la rappresentazione della Natività in costume ciociaro e le note degli zampognari. Accompagnati dalle melodie natalizie, si potranno degustare i tipici prodotti del territorio, come la polenta, le sagnette e fagioli, il baccalà fritto, i vini di produzione locale, le crespelle di natale e i dolci natalizi castrocielesi. A fare da cornice i numerosi stand del mercatino di natale e tante altre sorprese. Anche quest’anno la Pro Loco di Castrocielo, nell’ambito del “Natale Insieme 2013”, in collaborazione con la parrocchia Santa Lucia e con il patrocinio del comune di Castrocielo organizza la mostra-concorso presepiale “I Presepi del Natale Ciociaro. La partecipazione è gratuita, aperta a tutti anche ai non residenti a Castrocielo. Possono partecipare semplici cittadini appassionati dell’arte presepiale, scuole, classi scolastiche, studenti, gruppi parrocchiali, associazioni, contrade e comitati. Le dimensioni del Presepe non devono superare le seguenti misure: 150 cm larghezza – 70 cm profondità. La mostra presepiale sarà allestita nelle salette parrocchiali dal 21 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014. Sono previsti premi e attestati per tutti, ed in particolare ai primi cinque, a giudizio insindacabile della commissione preposta e del gradimento dei visitatori, i seguenti premi: euro 150 euro al primo, 100 al secondo, 80 al terzo, 60 al quarto, 40 al quinto. La Premiazione si terrà il 6 gennaio alle ore 17, nella Chiesa Parrocchiale Santa Lucia. Tradizione, cucina popolare e musica: una serata speciale da non perdere per prepararsi al natale tutti insieme. Antonio Renzi

20 dicembre 2013 0

Danneggiato in un cantiere a Formia un muro di epoca romana. Due denunciati

Di redazione

Stavano spianando un terreno e, con esso, anche un muiro di epoca romana risalente al Primo Secolo avanti Cristo. A scoprirlo e fermare i lavori sono stati gli uomini della guardia di Finanza di Formia che, notando la particolarità del lavoro in un cantiere sulla Variante Appia tra Formia e la frazione di Santa Croce, hanno deciso di intervenire e chiedere la consulenza degli esperti della Sovrintendenza di Roma i quali hanno accertato che l’opera muraria era un muro di recinzione di una antica villa romana. Per questo i lavori sono stati bloccati e i due proprietari del fondo denunciati per danneggiamento del patrimonio archeologico.

20 dicembre 2013 0

Maiale sconfina e viene giustiziato, 75enne denunciato ad Alatri

Di redazione

Il maiale sconfina e viene giustiziato a fucilate. E’ accaduto ad Alatri dove un 75enne è stato denunciato per uccisione di animali, omessa denuncia del cambio di detenzione delle armi ed omessa custodia delle armi. L’uomo, con il proprio fucile da caccia, ha sparato un colpo all’indirizzo di un suino di proprietà di un 38enne del luogo che si era introdotto nella sua proprietà colpendolo mortalmente. Nella circostanza, i militari immediatamente intervenuti, hanno proceduto al sequestro di due fucili da caccia entrambi calibro 12, che sebbene regolarmente denunciati erano detenuti in luogo diverso e non custoditi. L’animale abbattuto è stato rimosso per il conseguente smaltimento a cura del personale del servizio veterinario A.S.L. di Frosinone.

20 dicembre 2013 0

Fiamme dolose nell’autorimessa dellaMater Misericordia di Pontecorvo, distrutta ambulanza

Di redazione

Un incendio di natura dolosa ha distrutto questa notte una ambulanza dell’associazine Mater Misericordia a Pontecorvo. il mezzo di soccorso era parcheggiato in una autorimessa in via Ravano. Le fiamme si sono sprigionate alle 23 di ieri sera e l’intervento dei vigili del fuoco non é servito ad evitare la distruzione del mezzo. Ad indagare sull’episodio sono i carabinieri di Pontecorvo che non escludono nessuna pista.

20 dicembre 2013 0

Basket: Al PalaPanico arriva il Borgo Don Bosco, per la capolista Sora non sono ammesse distrazioni

Di redazionecassino1

Domenica 18 alle ore 18:100 la Expert Lucarelli N.B. Sora 2000 sarà impegnata in casa contro il  Borgo Don Bosco Roma. La squadra romana, allenata dal bravo coach Mininni, è reduce dalla sconfitta in terra ciociara con la pallacanestro Alatri e quindi viene ospitata dalla la capolista del campionato per dimostrare che quello di domenica scorsa è stato solo uno spiacevole episodio. Liberati e compagni arriveranno a Sora spensierati e dunque senza aver nulla da perdere e quindi fiduciosi di poter  disputare  una  buona gara,  nell’intento d’ interrompere la striscia vincente della squadra sorana. Rambaldi e compagni durante la settimana hanno svolto un lavoro specifico per questa partita diminuendo i carichi di lavoro ma aumentando notevolmente l’intensità nelle sedute programmate. Il commento pregara di coach Polidori “Ultima e impegnativa partita prima della lunga ed assurda sosta, troppo lungo e inopportuno lo stop al campionato deciso dalla FIP. Borgo Don Bosco arriva a Sora con l’animo giusto per giocarsi le sue carte. Non ha nulla da perdere quindi giocherà con quella serenità che a volte creano diversi problemi agli avversari. Mi auguro che i ragazzi sappiano capire ed affrontare nella maniera giusta questa partita. Durante la settimana ho cercato di far smaltire alla svelta la sbornia del dopo Grottaferrata chiedendo massima concentrazione, per domenica non voglio cali di tensione, non voglio assolutamente che nella testa dei miei giocatori ci sia la convinzione della gara scontata. Delle Cave, Rambaldi e Dragoievic si sono allenati poco a causa di malanni che non riusciamo ad eliminare, ci sarà invece Cavallo a darci peso sotto canestro. Vogliamo chiudere il 2013 regalando ai  nostri tifosi, che spero siano numerosi, una prestazione all’altezza del nostro posto in classifica, non sarà facile ma dobbiamo assolutamente continuare a vincere e a mandare segnali precisi ai nostri avversari. Approfitto per fare gli auguri a tutti gli appassionati di basket della città di un Buon Natale e un Felice e Frizzante 2014”  I bianco-celesti  sorani vorranno chiudere  l’anno dinanzi i propri tifosi con un risultato positivo portando, a 12 consecutive, le vittorie in campionato.

La parola al campo. Palla a due Domenica alle ore 18:00.

Arbitri: PANATTA UMBERTO di ROMA (RM) e ANTIGNANO GAETANO di ANZIO (RM)

20 dicembre 2013 0

Incontro nelle scuole. Servizi innovativi e migliori per bambini e famiglie

Di redazionecassino1

“I servizi offerti dall’Amministrazione comunale nell’ambito dell’istruzione si arricchiscono di un’ulteriore strumento moderno e sicuramente migliorativo del servizio mensa scolastica.” A dichiararlo è stato l’assessore all’istruzione del comune di Cassino, Danilo Grossi, nel corso degli incontri con i genitori ed insegnati dei tre istituti scolastici comprensivi della città. “Un risultato veramente importante – ha evidenziato Grossi – giunto al termine di un percorso avviato da tempo e che mira al costante miglioramento dei servizi da fornire al cittadino. Lo scorso mese di agosto, infatti, è stato emanato un bando per l’assegnazione del servizio di refezione scolastica all’interno del quale è stato inserito un nuovo sistema di pagamento, interamente digitalizzato, dei ticket. La totale digitalizzazione del servizio partirà da gennaio grazie alla realizzazione di un portale nel quale ogni genitore avrà uno spazio riservato per il pagamento on line o tramite le ricevitorie che aderiranno. Ogni bambino, quindi, avrà una tessera di riferimento con relativo servizio di sms attraverso il quale sarà possibile avvisare le famiglie circa i pagamenti, i menù e i servizi disponibili. Un’interfaccia web che rispetta le più stringenti norme sull’accessibilità e che consentirà ai genitori di risparmiare moltissimo tempo visto che finora il pagamento avveniva solo tramite apposito sportello comunale ed in orari (dalle 9 alle 12) a dir poco sconvenienti.” Agli incontri con genitori ed insegnanti hanno preso parte anche il presidente della seconda commissione consiliare permanente e il neo vicepresidente del Consiglio Maria Iannone. “Questo ulteriore ed importante servizio – ha dichiarato Velardocchia – è un altro tassello di un puzzle che questa Amministrazione sta realizzando volto a rendere i servizi maggiormente fruibili per i cittadini, tenendo conto delle necessità odierne delle nostre famiglie. Si dimostra altresì l’attenzione verso i servizi dell’istruzione e la tutela dell’infanzia, nei quali c’è la volontà di percorrere la sfida del cambiamento e dell’innovazione. Gli appuntamenti sono stati anche un momento di confronto per recepire le richieste dei genitori circa un miglioramento dello stesso servizio mensa. È stata opportuna la presenza del responsabile della ditta che offre il servizio poiché dal confronto sono scaturiti chiarimenti oltre che impegni nell’apportare degli accorgimenti utili ai piccoli studenti.” A concludere la serie di interventi è stato il consigliere Iannone che ha aggiunto: “nel fare presente quel che l’Amministrazione ha realizzato nell’ambito dei servizi all’istruzione, voglio preannunciarvi l’imminente avvio di due progetti che mirano a formare il bambino come cittadino del futuro capace di migliorare la nostra società. In particolare il primo progetto avrà ad oggetto la celebrazione di illustri figure femminili cui possono essere intitolate tre strade per l’8 marzo (progetto realizzato insieme al Senato della Repubblica ed alla Regione Lazio), mentre il secondo il fenomeno del bullismo, spesso preludio purtroppo di tanti episodi di femminicidio. L’intitolazione delle tre strade a figure femminili non rappresenta soltanto una celebrazione fine a sé stessa, ma offre lo spunto sensibilizzare e motivare le future generazioni a contrastare fermamente la violenza di genere come il ripudio di atteggiamenti di bullismo significa imparare quei valori di solidarietà e della reciproca accettazione.”

20 dicembre 2013 0

Premiati i fratelli Ferraiolo. Stamattina spettacolo dei burattini per i bambini delle scuole

Di redazionecassino1

Pemiati dal sindaco Petrarcone i fratelli Ferraiolo che da anni portano i loro spettacoli dei burattini nella nostra città. Il teatrino di Pulcinella nel corso di decenni hanno divertito e appassionato intere generazioni di bambini, alcuni ormai già grandi e molti di loro già papà. Qquesta mattina i celebri fratelli hanno voluto regalare a tutti i bambini delle scuole uno spettacolo in più ed hanno ricevuto il riconoscimento dell’Amministrazione con una targa ricordo.“Innanzitutto voglio ringraziare i Fratelli Ferraiolo che oggi hanno voluto offrire ai ragazzi delle scuole di Cassino questo meraviglioso spettacolo gratuito.” A dichiararlo è stato il sindaco di Cassino Petrarcone, questa mattina al Teatro Manzoni dove ha premiato gli storici interpreti del Teatro dei Burattini con una targa commemorativa dei settant’anni dalla distruzione delle città martire. “Questo è un piccolo dono – ha continuato il sindaco – che a nome dell’intera città voglio consegnarvi in segno di stima e anche di ringraziamento per il vostro lavoro che svolgete con tanta passione e professionalità da oltre cento anni, grazie ad una tradizione di famiglia che si tramanda di padre in figlio. Una tradizione che la città di Cassino ha avuto la fortuna di veder crescere nel tempo dal momento che il legame tra il Teatro dei Burattini dei Fratelli Ferraiolo e la città dura da oltre ottant’anni, da quando, prima della guerra, il capostipite Pasquale realizzava i suoi spettacoli nei pressi dell’allora Teatro Manzoni. Oggi la casa dei burattini a Cassino è diventata piazza Labriola ed i fratelli Ferraiolo continuano a portare al pubblico la testimonianza di un’arte rara, riuscendo ogni anno a regalare ore di divertimento ai bambini cassinati, ma anche a noi adulti che da bambini siamo cresciuti con Pulcinella e gli altri personaggi del Teatro dei Burattini. Senza dilungarmi ulteriormente voglio ringraziare ancora una volta Adriano, Fabio e Simone per la meravigliosa giornata che ci hanno regalato oggi.”