Giorno: 31 dicembre 2013

31 dicembre 2013 0

Dal 1° gennaio 2014 autostrade per l’Italia adegua le tariffe dei pedaggi: +4,43%

Di admin

Per effetto del decreto emanato oggi dal ministero delle Infrastrutture e Trasporti di concerto con il ministero dell’Economia e delle Finanze, le tariffe sulla rete gestita da Autostrade per l’Italia aumentano del 4,43% a partire dal 1 gennaio. Per il potenziamento della rete, la società ha investito nell’anno di riferimento (1.10.2011-30.09.2012) circa 1 miliardo di euro, nell’ambito di un investimento complessivo pari a circa 9 miliardi di euro relativo agli impegni previsti in Convenzione. Sulla base di questi investimenti, Autostrade per l’Italia si posiziona al primo posto nel Paese tra gli investitori privati nel settore delle infrastrutture di trasporto.

31 dicembre 2013 0

Botti di Capodanno, a Gaeta i carabinieri ne sequestrano 120 chili

Di admin

Centoventi chili di materiale esplodente di ogni genere, e soprattutto di quello illecito, sono stati sequestrati ieri pomeriggio dai carabinieri della compagnia di Gaeta. Denunciato il possessore della merce, P.G. 38 enne, commerciante del posto che li avrebbe venduti nelle ore immediatamente precedenti al capodanno. L’uomo, nel corso del controllo alla propria attività commerciale, è stato trovato in possesso di dei fuochi artigianali, unitamente ad altri di IV e V categoria illegalmente detenuti, per un quantitativo di circa kg. 120 (centoventi), il tutto sottoposto a sequestro. Secondo quanto disposto dall’A.G., il materiale è stato depositato presso un’idonea struttura, in attesa dell’intervento degli artificieri.

31 dicembre 2013 0

Ottomila pezzi di materiale esplodente sequestrati a Frosinone

Di admin

La Compagnia della Guardia di Finanza di Frosinone, nell’ambito dell’operazione “NATALE SICURO”, finalizzata alla tutela dell’incolumità e della sicurezza dei consumatori, nel corso di due distinti controlli ha sequestrato oltre 8.000 artifizi pirotecnici irregolarmente detenuti all’interno di due aziende operanti in ciociaria.

I controlli nello specifico settore, intensificati in occasione delle festività di fine anno, hanno consentito di individuare due aziende, ubicate nei Comuni di Frosinone ed Anagni, al cui interno venivano commercializzati prodotti esplodenti in violazione alle vigenti disposizioni.

In particolare, l’azienda del capoluogo, che gestisce un supermercato del centro cittadino, commercializzava artifizi pirotecnici privi della classificazione di pericolosità, mentre l’esercizio commerciale anagnino, gestito da un imprenditore di origine cinese, deteneva i prodotti esplodenti senza essere in possesso del certificato di prevenzione incendi.

I prodotti esplodenti sequestrati, stante la loro pericolosità ed in attesa del provvedimento di confisca e distruzione, sono stati affidati in giudiziale custodia ad un deposito autorizzato, mentre i titolari degli esercizi commerciali – una quarantenne ed una venticinquenne – sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria di Frosinone.

31 dicembre 2013 0

Schianto in via Marconi a Cassino, due feriti

Di admin

L’incrocio tra via Marconi e via Deposis in pieno centro a Cassino è stato lo scenario, questa mattina poco dopo le 8, del violento schianto tra una Opel Astra e una Hyundai i10. Il botto tra le vetture ha prodoitto un boato che ha allarmato il vicinato e in tanti si sono affrettati a lanciare l’allarme. Feriti i conducenti delle due vettuire e, ad avere la peggio, è stato il conducente della Astra che ha fermato la sua corsa dopo l’impatto, sbattendo contro la serranda di una attività commerciale. Lui ha riportato un trauma cranico. Ferito anche il conducente della Hyundai e, entrambi, sono stati portati in ospedale a bordo di una ambulanza del 118. Sul posto sono arrivati carabinieri e polizia oltre ai vigili del fuoco. Pare che l’incidente sia stato causato dall’eccessiva velocità e da una mancata precedenza. Er. Amedei Foto Alberto Ceccon