Danneggiato in un cantiere a Formia un muro di epoca romana. Due denunciati

20 dicembre 2013 0 Di redazione

Stavano spianando un terreno e, con esso, anche un muiro di epoca romana risalente al Primo Secolo avanti Cristo. A scoprirlo e fermare i lavori sono stati gli uomini della guardia di Finanza di Formia che, notando la particolarità del lavoro in un cantiere sulla Variante Appia tra Formia e la frazione di Santa Croce, hanno deciso di intervenire e chiedere la consulenza degli esperti della Sovrintendenza di Roma i quali hanno accertato che l’opera muraria era un muro di recinzione di una antica villa romana. Per questo i lavori sono stati bloccati e i due proprietari del fondo denunciati per danneggiamento del patrimonio archeologico.