Duplice omicidio di Latina, vittime della follia assassina

22 dicembre 2013 0 Di admin

roberto ZanierNorina Londero, 68 anni di Latina e Elena Tudosa, 45 anni nata in Romania sono le vittime della furia omicida di Roberto Zanir. Il 35enne ex guardia giurata che questa mattina ha fatto fuoco all’interno della casa in via Darsena, di sua proprietà, data in affitto ad un nucleo familiare rumeno composto, oltre alla Tudosa, anche dal figlio Gabriel Andrei Bogdan 21 anni ferito gravemente e dal compagno di lei Nistor Florin Dumitroche 35 anni rumeno. Poi è scappato. L’allarme lanciato alla polizia ha permesso di scoprire nella casa in via Rappino, dove l’assassino abitava con la madre, anche il corpo esanime della donna uccisa, probabilmente, prima del blitz in via Darsena. Tra le possibili cause della furia omicida, la mancanza di soldi e il ritardo di alcuni mesi di affitto.