Fermato con 300 chili di botti illegali, 43enne denunciato a Casapulla

3 dicembre 2013 0 Di admin

In Casapulla, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto della fabbricazione e vendita di artifizi pirotecnici di genere proibito, i Carabinieri della stazione di San Prisco hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria un quarantatreenne del luogo. L’uomo, controllato dai militari dell’Arma mentre percorreva via Nazionale Appia bordo della sua autovettura è stato trovato in possesso di kg. 300 di materiale esplodente  del tipo giochi-pirici categoria IV e V di vietata vendita per un totale di 4100 pezzi. Il materiale è stato sottoposto a sequestro.