pubblicato il5 dicembre 2013 alle 18:02

I carabinieri sequestrano una discarica abusiva di rifiuti speciali, denunciato il titolare della società

Nella giornata di ieri, in Castrocielo, i militari della competente Stazione di Aquino, in collaborazione con il personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro e dell’A.R.P.A. Lazio di Frosinone, a conclusione di un servizio finalizzato alla repressione dei reati in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, deferivano in stato di libertà un 46enne di Roccasecca, Amministratore Unico di una società, per realizzazione abusiva di discarica di rifiuti speciali, violazione delle disposizioni in materia di lavoro irregolare e installazione abusiva di telecamere. Nel corso del controllo emergeva che il predetto:gestiva l’attività adibendola a raccolta di rifiuti speciali pericolosi senza le prescritte autorizzazioni;impiegava due operai irregolarmente;installava varie telecamere interne ed esterne senza le prescritte autorizzazioni.  L’area, di circa 280 mq., i mezzi ed i materiali presenti venivano sottoposti a sequestro preventivo.

 

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07