L’alberghiero di Fiuggi in protesta alla provincia, Patrizi: “Hanno ragione, i loro problemi saranno risolti”

13 dicembre 2013 0 Di admin

“E’ inutile giraci intorno, gli studenti hanno ragione a manifestare per l’ ottenimento dei loro diritti. Lo fanno con obiettività, posso dirlo con certezza avendo avuto negli ultimi tempi diversi confronti con i loro rappresentanti, lo fanno con buon senso. Questa mattina hanno manifestato pacificamente sotto il Palazzo della Provincia i ragazzi dell’Istituto Alberghiero di Fiuggi. Abbiamo parlato con alcuni loro rappresentanti, alla presenza anche del Preside, e ci hanno manifestato i disagi, indiscutibili, che devono sopportare: non hanno palestra, devono fare attività motoria in campetti all’aperto e, ogni anno, il via alle attività arriva a gennaio. E’ evidente che non va bene, forse non dipende solo dalla Provincia ma, comunque sia, il prossimo anno quelle attività dovranno iniziare al massimo nel mese di ottobre, vedremo dove sta e come risolvere il problema. Lamentano l’assenza di una scala di sicurezza nello stabile, antico, che ospita la loro scuola. Fortunatamente, perché le pratiche per la costruzione di quella scala sono iniziate diversi anni fa, entro la fine di quest’anno la Provincia di Frosinone riuscirà a costruirla. Sono contento di aver dato delle risposte positive a quei ragazzi e manterremo la parola data. Anche in questo caso, come nei precedenti, mi sono trovato di fronte a giovani seri, preparati e ragionevoli. Educati nel dialogo e fermi nelle loro ragioni. Giovani validi. Da gennaio, come previsto, inizieranno i lavori del Tavolo permanente della nostra Provincia per l’ edilizia scolastica. Ci saranno i rappresentanti degli studenti e dei docenti. Con il confronto, ascoltando la voce degli interessati, constatato che si tratta di voci intelligenti, tese alla soluzione dei problemi e mai faziose, possiamo risolvere molti problemi. Come abbiamo già iniziato e vogliamo continuare a fare”.
E’ quanto dichiara il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi