pubblicato il11 dicembre 2013 alle 15:22

Rifiuti, giro di mazzette dal nord. Arrestato il vicesindaco di Frosinone

Fulvio De Santis Il vice sindaco e assessore all’ambiente di Frosinone è stato arrestato questa mattina nel corso di una operazione della guardia di finanza di Monza che ha indagato sulle attività di un gruppo di lombardo, la Sangalli Giancarlo & C. La società si occupa di servizi di raccolta e smaltimento rifiuti ed era al centro di un sistema grazie al quale, dietro generose “mazzette”, venivano veicolati gli appalti per i rifiuti e gli spurghi. Sono sette gli appalti che l’azienda si sarebbe assicurata per un introito di 260 milioni. L’ottavo da 25 milioni sarebbe dovuto essere per la raccolta dei rifiuti nel comune di Frosinone prossimo all’assegnazione. Su questo spaccato dell’inchiesta è stato arrestato De Santis.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07