pubblicato il11 dicembre 2013 alle 20:27

Scandalo gare rifiuti con mazzette, De Santis si dimette

L’assessore e vice sindaco di Frosinone De Santis si è dimesso. Questa mattina dopo le manette scattate ai suoi polsi ad opera dei Finanzieri di Monza, non ha esitato a rimettere le cariche che ricopriva nelle mani del sindaco Ottaviani il quale ha commentato: “La vicenda ha sicuramente un risvolto sia umano, sia giudiziario. Sotto il profilo umano è pleonastico affermare che il dolore per l’accaduto è sicuramente profondo, e l’assessore De Santis non ha esitato un attimo a dimettersi, per favorire una veloce risoluzione del tutto, pur rappresentando di non avere alcuna responsabilità diretta e personale. Sotto il profilo giudiziario, è normale che l’autorità competente svolga tutti gli accertamenti di legge, per le ovvie esigenze di giustizia. L’autorità giudiziaria dispone di tutti gli strumenti adeguati per fare chiarezza e piena luce su tali fatti”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07