Si picchiano davanti la Questura a Latina, arrestate quattro persone

21 dicembre 2013 0 Di admin

Ieri mattina la terza sezione della Squadra Mobile, in collaborazione con il Reparto Prevenzione Crimine “Lazio”, ha arrestato quattro persone SINISI Angelo, SINISI Alessandro, CAPOZZI Renato e CAPOZZI Domenico, rispettivamente di 35, 30, 44 e 29 anni già noti alle Forze dell’Ordine perché in passato denunciati per traffico di droga, rapina, estorsione, porto abusivo di arma, minacce, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. I quattro si sono incontrati davanti alla Questura di Latina e hanno iniziato a proferire ed inveire l’uno contro l’altro fino a strattonarsi ed iniziare a colpirsi vicendevolmente dando origine ad una rissa. Per sedare gli animi sono intervenuti gli investigatori della Squadra Mobile di Latina e gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine “Lazio” che hanno separato i quattro e li hanno arrestati. Da quanto accertato lo scontro tra i quattro è scaturito per motivi legati ad una presunto incendio di autovettura avvenuto nella nottata di ieri, che i CAPOZZI hanno attribuito ai fratelli SINISI. Ma non sono emersi nell’immediatezza dei fatti elementi confermativi in merito. Al riguardo sono in corso indagini da parte della terza sezione della Squadra Mobile per fare luce su quanto denunciato dalla coniuge di CAPOZZI Domenico. Gli arrestati saranno giudicati domani mattina con rito direttissimo richiesto dal Sostituto Procuratore dott. Giuseppe MILIANO.