pubblicato il18 dicembre 2013 alle 07:34

Un presepe vivente nella scuola Rocco Carabba di Lanciano

I giorni 17 e 18 dicembre l’ istituto comprensivo Umberto I, 2° circolo ha organizzato nel plesso Rocco Carabba un presepe vivente. La rappresentazione ricostruisce la vita quotidiana e i mestieri di quel tempo. Si possono vedere nelle classi prime la capanna con San Giuseppe e Maria e il Bambino; nelle classi seconde si trova la Fonte del Borgo, monumento di Lanciano dove all’epoca lavavano la gente del posto lavava i panni; nelle classi terze è rappresentata la Squilla, l’antico rito tradizionale di Lanciano; nelle classi quarte si vedono le contadine e delle lavandaie e nelle classi quinte c’è la Fontana Grande di Civitanova perfettamente ricostruita anche facendo in modo di far uscire acqua riciclata. Nei pressi si vede anche un’osteria e delle botteghe.
Angelo Luigi Delle Monache
foto repertorio

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07