pubblicato il15 gennaio 2014 alle 12:31

Il servizio ecologico e disservizio logistico di un gazebo a Cassino

Una posizione peggiore per quel gazebo non poteva essere trovata. Un lettore armato di macchina fotografica, ha segnalato l’infelice scelta di posizionare uno dei Punti Ecologici di Cassino su un marciapiedi che, andrebbe ricordato, ha una funzione diversa dall’ospitare strutture del genere. In via Botticelli, infatti, sul lato della scuola materna, prima della farmacia Europa, il manufatto copre interamente la larghezza del marciapiede costringendo chiunque voglia passare, diversamente abili, normodotati, genitori con i passeggini, a scendere dal marciapiedi, superare l’ostacolo, per poi risalirvi. Fermo restando la certa utilità del servizio offerto nella struttura, ci si chiede, ma possibile che non esista un’altra sistemazione alternativa? Così come il lettore, anche noi ci poniamo la domanda: ma chi ha chiesto e chi ha rilasciato quell’autorizzazione si è posto il problema di quale disagio arreca a coloro che prima dell’istallazione erano abituati a percorrere quel marciapiedi? Eppure a un centinaio di metri c’è piazza Restagno, dove uno o più parcheggi poteva essere sacrificati a questo fine creando meno disagi.
Er. Am.gazebo a Cassino

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07