pubblicato il17 gennaio 2014 alle 17:08

Lampade votive ai cimiteri comunali, ancora sospeso il pagamento 2014

“Per quanto concerne il pagamento dell’annualità 2014 delle lampade votive dei cimiteri cittadini (San Bartolomeo, Caira e Sant’Angelo) ribadiamo ancora una volta, come comunicato precedentemente, che il versamento del tributo non deve essere corrisposto da parte dei cittadini. Purtroppo la ditta Alfano Spa, che gestirà il servizio fino a giugno del 2014, ha erroneamente inviato le fatture per la riscossione del tributo relativamente all’intera annualità in corso. A tal proposito gli uffici comunali, nello specifico gli affari legali, già dal mese di giugno 2013, avevano inviato alla ditta concessionaria comunicazione di non procedere alla richiesta del tributo relativamente all’intera annualità 2014. Nonostante tale richiesta e la messa in mora da parte degli uffici competenti del Comune, la ditta Alfano ha disatteso quanto loro comunicato lo scorso giugno. Tuttavia ai tanti cittadini, che in questi giorni (vista l’imminente scadenza dei bollettini inviati erroneamente) hanno chiesto delucidazioni in merito, ricordiamo che il pagamento del canone per le lampade votive per l’anno 2014 è sospeso fin quando ad ogni singolo utente non giungerà da parte degli uffici comunali comunicazione, tramite posta ordinaria, relativamente alla nuova modalità di pagamento del canone. Per coloro, invece, che hanno già provveduto al pagamento del tributo si rende noto che non verrà chiesto loro alcun ulteriore contributo economico per quanto concerne l’annualità 2014 delle lampade votive.” È quanto emerge in una nota a firma dell’assessore all’ambiente Riccardo Consales

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07