pubblicato il28 gennaio 2014 alle 17:41

Vigili del fuoco di Castelforte, Provincia e Regione hanno sistemato la sede. Di Febbraro: “Adesso il dipartimento faccia il suo”

La Regione Lazio ha effettuato i lavori di ristrutturazione e la Provincia di Latina ha provveduto agli arredi. Erano queste le condizioni perché il Dipartimento dei vigili del fuoco mandasse personale sufficiente per coprire i turni h24 del distaccamento di Castelforte. “Oggi queste due condizioni sono state rispettate dai due enti e ci aspettiamo a breve che anche il dipartimento faccia la sua parte”. Lo ha detto Carmine Di Febbraro, segretario provinciale della Cgil – vigili del fuoco, che si sta battendo sindacalmente per ripristinare la piena funzionalità del distaccamento di Castelforte. “Quello di oggi è un primo atto per la riapertura del distaccamento. Adesso aspettiamo che il dipartimento mandi le 28 unità in pianta stabile per assicurare il corretto funzionamento di questa sede a vantaggio di un vasto territorio, lontano dalle sedi di Gaeta, Cassino e Mondragone”. Fino ad oggi il distaccamento funziona come una distaccamento della boschiva e si compone una squadra che copre dalle 8 alle 20 con personale in orario straordinario, cioè, che finisce il turno in altri distaccamenti e monta a Castelforte.
Er. amedei

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07