Violenza sessuale continuata su una minorenne, scatta la condanna a 7 anni per un 50enne

24 gennaio 2014 0 Di admin

Gli agenti della Squadra Mobile di Caserta, diretta dal Vice Questore Alessandro TOCCO, hanno arrestato, ieri, il pregiudicato Agostino Grieco di 50 anni abitante a Portico di Caserta, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Napoli dovendo il Grieco espiare anni 7 di reclusione per violenza sessuale continuata in pregiudizio di una minorenne commessa nell’anno 2000 in Portico di Caserta.
L’uomo, condannato dai Giudici del Tribunale di S. Maria C.V. ad anni 7 di reclusione, aveva proposto ricorso ottenendo la sospensione dell’esecuzione della pena.
La parola fine è giunta pochi giorni addietro dalla Suprema Corte di Cassazione che ha respinto il ricorso dell’interessato rimettendo gli atti alla Procura Generale.presso la Corte d’Appello di Napoli che, a sua volta, ha incaricato la Squadra Mobile di Caserta di catturare l’uomo.
Il Grieco, rintracciato in tarda serata mentre camminava in pieno centro di S. Maria C.V., è stato bloccato dagli Agenti della Squadra Mobile che, dopo gli adempimenti di rito, lo hanno condotto presso la Casa Circondariale di S. Maria C.V. ove rimarrà per i prossimi 7 anni.