Giorno: 16 febbraio 2014

16 febbraio 2014 0

Cade in un dirupo nei pressi di Monte Gemma nel frusinate, muore escursionista 66enne romana

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

E’ caduta in un dirupo perdendo la vita. E’ accaduto oggi pomeriggio nei pressi di Monte Gemma sulla direttrice che porta verso Maenza. A lanciare l’allarme al 118 di Frosinone sono stati i compagni di una escursionista 66enne romana che è rimasta vittima di una rovinosa caduta poco prima delle 16. Per recuperare la salma è intervenuto un elicottero dei vigili del fuoco, ma il sopraggiungere delle tenebre ha impedito la buona riuscita delle operazioni, per questo, il velivolo è tornato alla base e per raggiungere il posto, al momento, sono in viaggio a piedi, due squadre di vigili del fuoco di Frosinone. Una delle due è costituita da un gruppo Saf, gli esperti di operazioni speleologo fluviali. Per questo l’obiettivo sarà raggiunto solo in tarda serata. Del caso se ne stnno occupando anche i carabinieri della compagnia di Frosinone.

16 febbraio 2014 0

Basket: Cuore A.B. Serapo Gaeta, espugnato il campo di Frascati

Di redazionecassino1

Nella diciottesima giornata del massimo campionato regionale di basket, la A.B. Serapo Gaeta espugna il campo di Frascati con il punteggio finale di 74-78 dopo una gara tiratissima e gradevole; vittoria che permette alla compagine biancoverde di detenere il quarto posto in classifica in solitario. Una vittoria cercata e voluta dai ragazzi di Coach Miele, che ha dovuto chiedere gli straordinari ai cinque effettivi a sua disposizione visto che anche Palmieri, nell’ultimo allenamento, si è procurato una distorsione alla caviglia; comunque, nel finale, anche il Pivot gaetano, entrato al posto di Ferraiuolo, gravato di 5 falli, si è fatto valere recuperando, nel concitato finale, due palloni fondamentali.

Come detto Coach Miele si affida a Vagnati in fase di regia, Addessi e Marrocco sugli esterni, Violo ala e Ferraiuolo centro. Il Club Bk Frascati inizia subito con il piede giusto e, grazie al buon inizio di Monni, arriva al suo vantaggio massimo dell’incontro ( 16-8) quando mancano circa 4’ alla fine della prima frazione di gioco; Coach Miele vuol parlarci su e dopo l’uscita dal time out la squadra si sistema meglio in campo e, gradualmente, recupera il divario chiudendo il primo quarto sotto di due sole lunghezze ( 20-18): quarto nel quale si evince la possibilità di far male sotto le plance di Ferraiuolo e la precisione al tiro di Addessi. Il secondo quarto è la fotocopia del primo quarto con il Club Bk Frascati che scappa e con la A.B. Serapo Gaeta che recupera nella seconda parte della frazione: quarto che è il meno appassionante di tutta la gara in cui la squadra biancoverde riesce ad avvicinarsi di una lunghezza ed andare al riposo lungo in svantaggio per 31-30. Al ritorno in campo, dopo un parziale di 4-0 firmato da Violo e Ferraiuolo che permette alla squadra gaetana di mettere per la prima volta il naso avanti, c’è la della squadra di casa che vola a +6 ( 42-36) quando mancano 5’ alla fine del terzo quarto. A questo punto esce tutta la classe dei giocatori biancoverdi: Capitan Marrocco da la carica, Addessi è infallibile dalla media e lunga distanza, Vaganti è una spina nel fianco per la difesa locale; la gara diventa appassionante visto che il Club Bk Frascati risponde per le rime, e si arriva all’ultimo quarto con la squadra di casa ancora avanti nel punteggio ( 52-50). Inizia l’ultimo quarto, Cammillucci e Monetti provano l’allungo decisivo per la propria squadra, ma Addessi e Marrocco sono un show assoluto e tre canestri di fila del primo portano l’A.B. Serapo Gaeta a condurre con il punteggio di 71-67. A questo punto la gara è in controllo: Il solito Addessi e Vagnati sono infallibili dalla lunetta, Frascati non segna più e Violo, in campo aperto mette il sigillo alla vittoria che una tripla allo scadere di Papalotti la rende meno ampia.

Club Bk Frascati –A.B. Serapo Gaeta 74-78 ( 20-18; 31-30; 52-50)

Club Bk Frascati: Rulli n.e., Cammillucci 14, Monetti 19, Zagaria 4, Romanazzo 9, Monni 17, Papalotti 9, Zanin, Ferrante 2, Mastromattei n.e. Coach: Mocci.

A.B. Serapo Gaeta: Vagnati 5, Addessi 31, Violo 8, Macera n.e., Nardella n.e., Palmieri, Macaro n.e., Siniscalco n.e., Marrocco 15, Ferraiuolo 19. Coach: Miele.

16 febbraio 2014 0

Volley: Una BPER convincente, lineare ed aggressiva prevale sul Campobasso

Di redazionecassino1

Finalmente la prestazione sfoderata dal Litterio team è stata senza sbavature e tentennamenti, anzi in crescendo per la durata della gara; buoni attacco e ricezione, di buon livello il servizio, volendo guardare il capello in una gara davvero corale e positiva, il muro e la difesa non sono stati da subito all’altezza degli altri fondamentali, ma hanno effettivamente costituito l’elemento di crescita nello svolgersi della gara, perchè sono stati importanti nei set finali.

Soprattutto il terzo parziale che ha visto nella parte centrale un prevalere delle molisane è stato recuperato in maniera brillante proprio grazie a qualche provvidenziale muro e ad alcuni scambi lunghi dove le difese hanno avuto la loro importanza e che le lancianesi si sono aggiudicate quasi sempre; nel finale, complice anche un calo psicologico del Campobasso anche il servizio è stato particolarmente produttivo.

Insomma la BPER sembra in salute ed in crescita, ribalta la prestazione opaca dell’andata in Molise e avvicina l’Orsogna in classifica, squadra che la precede di due punti e che dovrà affrontare domenica prossima.

BPER VB LANCIANO- FISIO PRO N. PALL CAMPOBASSO 3-0 25-20 (25′) 25-17(23′) 25-18(25′)

BPER VB LANCIANO Milano 4, Corzo L,Di Mattia B 9, Di Paolo 15 Della Valle 22, Gaeta 7, Di Menno ne Pietrolungo ne Di Mattia M 8 1All Litterio 2All Di Biase

FISIO PRO N.PALL CAMPOBASSO Antenucci Carfagnini Costantini Di Cesare Di Cesare B Laudati Lima Polidori Santoro Trematerra Santoro Colorso 1All Di Cesare R 2All Di Cesare L

Arbitri Sabatini di Sambuceto e Bozza di Pescara