Arrestato a 17 anni dall’omicidio della moglie, pontecorvese deve scontare 21 anni di carcere

7 febbraio 2014 0 Di admin

A poche ore dal terzo grado di giudizio espresso dalla Suprema Corte di Cassazione di Roma, Marcello Spiridigliozzi, 53 anni di Pontecorvo, è stato arrestato dai carabinieri a Cassino. Anche l’ultimo grado di giudizio ha condannato l’uomo, accusato dell’omicidio della moglie, Giuseppina Zanni, alla pena detentiva di 21 anni. L’omicidio risale al 19 maggio del 1997 quando la donna venne ritrovata cadavere nel bagno di casa.