Estorsione tra i banchi di scuola ad Alatri, minacce e insulti per la paghetta del compagno

27 febbraio 2014 0 Di admin

Con insulti, minacce di percosse, erano diventati gli incubi di un loro compagno di classe ad Alatri. Nonostante giovanissimi, meno di 15 anni, tre di loro sono stati segnalati alla procura minorile di Roma per un reato molto più grande di loro, quello di estorsione. Ad innescare le indagini dei carabinieri di Alatri, sono stati i racconti fatti dalla vittima ai suoi genitori. I tre da tempo lo costringevano a consegnare le piccole somme di danaro che portava indosso. Una piccolissima somma, pochi euro al giorno, per evitare le botte. Tutti di buona famiglia, sono stati segnalati alle autorità competenti e ai servizi sociali.