pubblicato il5 febbraio 2014 alle 17:49

High School Game all’ITCG Medaglia d’Oro di Cassino

Questa mattina presso l’Auditorium dell’ITCG Medaglia D’Oro di Cassino gli alunni delle classi quarte e quinte, riuniti in squadre, hanno preso parte al concorso HIGH SCHOOL GAME, concorso patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri “ volto a far emergere e valorizzerà le eccellenze esistenti nella scuola Italiana. Tale attività è accompagnata sempre di più nelle fasi di selezione, da varie iniziative volte a favorire la diffusione di importanti temi, come quello del Servizio Civile Nazionale”. Le finalità didattiche del concorso sono tese a sostegno dei giovani e della cultura, creato per valutare e stimolare l’apprendimento delle materie scolastiche attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie e sistemi formativi con la convinzione che studiare divertendosi è il modo più facile e diretto di imparare
Il Concorso si svolge in tre fasi: Qualificazioni, Finali Provinciali e Finale Nazionale. Ogni evento di qualificazione vedrà due momenti di gara: il primo per le “classi quarte”, il secondo per le “classi quinte”. La sfida per le qualificazioni deve avvenire tra 3 classi minimo sia per la categoriaquarte classi che per lacategoria classi quinte.
Il 30 marzo verranno disputate le finali provinciali e il 30 maggio quelle nazionali
I ragazzi del Medaglia D’Oro, con telecomandi in mano, domande, qualche opzione come risposta, sono stati coinvolti in una sana competizione tra chi forniva la risposta giusta in minor tempo per volare in vetta alla classifica. Gli alunni, con l’orgoglio di portare in alto la propria classe, si sono sentiti uniti come non mai e fieri del risultato raggiunto, visto che andranno a rappresentare la loro scuola in una competizione provinciale.
Per Il Dirigente Scolastico, Graziuccio Di Traglia, questa esperienza risulta significativa e rappresenta il recupero delle motivazioni e del processo di apprendimento degli alunni specialmente in situazioni di criticità tra l’altro è un’esperienza molto condivisa nelle scuole europee.
La prof.ssa Gemma Pellecchia referente del progetto esprime grande soddisfazione per l’ottima organizzazione tecnica e per la partecipazione effervescente degli studenti e dichiara che questo sistema è già in usopresso la nostra scuola e affianca la didattica tradizionale.
Secondo Il professore multimediale Alessio Capogna, che ha condotto il test, la scuola ha fornito un’ ottima risposta con gradimento delle classi e dei professori invitiamo tutti i ragazzi a partecipare alle finali che verranno disputate nei prossimi mesi.

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07