La “Casa della Salute” al Del Prete di Pontecorvo sopralluogo del Direttore generale Asl Mastrobuono

19 febbraio 2014 0 Di redazionecassino1

E’ stata una giornata intensa con incontri, riunioni, verifiche e nuove indicazioni per poter giungere in breve tempo al concreto, definitivo avvio della “Casa della Salute”.
Pochi giorni dopo il suo arrivo alla guida della Asl di Frosinone la Prof.ssa Isabella Mastrobuono, ha visitato oggi il Presidio di Pontecorvo.
Si è trattato di un sopralluogo di lavoro che le ha permesso di prendere direttamente cognizione della struttura, conoscere i tanti operatori e medici che vi lavorano, osservare la situazione attuale e dare indicazioni per poter giungere in tempi davvero brevi non solo all’organizzazione della prima “Casa della Salute” in provincia di Frosinone, ma anche alla sua inaugurazione (prevista per il 30 marzo prossimo).
A Pontecorvo il Direttore Generale, coadiuvato dal Coordinatore per le “Case della Salute” Dott. Narciso Mostarda, ha riunito i protagonisti coinvolti nella pratica attuazione dei decreti regionali firmati dal Commissario ad Acta per la Sanità Nicola Zingaretti: dirigenti ASL, infermieri ed operatori sanitari, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, medici sumai, etc..
Ha constatato “de visu” i locali dell’imponente struttura di Pontecorvo per verificarne le potenzialità e non ha trascurato di incontrare gli esponenti del Comitato “Pro Del Prete”, fornendo loro informazioni e rassicurazioni sulla strategia e gli impegni futuri (si veda comunicato congiunto che segue).
Infine un conclusivo breafing con il proprio “Staff” per sintetizzare quanto emerso nella intensa giornata di lavoro e per delineare i tempi delle successive attuazioni.
Insomma una giornata molto positiva caratterizzata da operatività, concretezza e forte spirito di collaborazione tra tutti i protagonisti coinvolti.
«Siamo davvero in dirittura di arrivo – spiega il Direttore Generale Isabella Mastrobuono appena terminati i lavori della sua giornata – per il concreto avvio della prima “Casa della Salute” in provincia di Frosinone. Questa giornata di lavoro qui a Pontecorvo mi lascia fortemente fiduciosa di poter rispettare il cronoprogramma della Regione e, grazie anche al contributo che ci è venuto oggi dalle rappresentanze dei cittadini, la “Casa della Salute” avrà una articolazione che potrà soddisfare adeguatamente i bisogni sanitari e sociali del territorio».