Lorenzo Cesa vince sul filo di lana. Decisiva la delegazione provinciale di Frosinone

23 febbraio 2014 0 Di admin

Compatto e deciso, il gruppo Udc della provincia di Frosinone ha contribuito a determinare la rielezione di Lorenzo Cesa segretario nazionale dell’Unione di Centro nel IV Congresso Nazionale tenutosi all’Auditorium della Conciliazione di Roma. Una vittoria sul filo di lana arrivata a notte fonda quella del segretario uscente Cesa, che ha battuto Gianpiero D’Alia, candidato sostenuto da Pierferdinando Casini. “I congressi rappresentano sempre dei punti di partenza per un partito – ha dichiarato Marino Fardelli, consigliere regionale Udc e sostenitore della candidatura di Lorenzo Cesa al quale formula i suoi migliori auguri – Ora che il Governo è pronto e noi abbiamo più chiara e decisa la linea del partito, si chiuda con la pura politica e si torni ai problemi reali del Paese e dei territori. Le difficoltà degli imprenditori, la disoccupazione, il sovraffollamenti degli ospedali, sono emergenze che parlano un altro linguaggio”. Il consigliere regionale Fardelli ha partecipato al Congresso sostenendo e motivando il gruppo provinciale di Frosinone composto da Michele Mele, Fausto Baratta, Fabio Violi, Giovanni Iorio, Annateresa Formisano, Angelo Veronesi, Santino Mele, Fernando D’Amata: “Coeso e deciso, il gruppo ha portato il suo contributo determinante. Con l’elezione del segretario Lorenzo Cesa, continuiamo sulla strada della ricostruzione avviato e che non poteva rischiare di perdersi in nuovi percorsi. Chi ha sostenuto altre tesi, prenda coscienza che il partito ha scelto e si adegui al percorso di convergenza intrapreso” ha commentato l’on.le Fardelli che ha aggiunto: “Ora l’Udc torna nei territori provinciali in maniera decisiva a sostegno di quanti saranno impegnati nelle prossime elezioni amministrative dei 40 comuni della provincia di Frosinone che andranno alle urne e con l’obiettivo di lavorare a progetti politici credibili, seri, concreti che possano contribuire alle soluzioni delle tante problematiche che attanagliano la provincia di Frosinone” ha concluso il consigliere regionale e capogruppo Udc Marino Fardelli.