Reparto di urologia chiuso per mancanza di personale in balia dei vandali

4 febbraio 2014 0 Di admin

Manca personale, reparto di urologia dell’ospedale di Cassino chiuso e in balia dei vandali
Il reparto di urologia all’interno dell’ospedale Santa Scolastica di Cassino è in balia dei vandali. Il ramo dell’ospedale, chiuso da circa un mese a causa della carenza di personale, è diventata meta notturna di ignoti. Capita spesso di trovare il portone d’ingresso forzato o addirittura sfondato, così come altre porte all’interno. In più circostanze sono state trovate feci nei corridoi o davanti agli ascensori. I televisori nuovi sono spariti e, al loro posto, ne sono stati trovati di vecchi, sempre appartenenti all’ospedale. Questa ultima circostanza fa protendere l’idea che a commettere le incursioni notturne sia personale interno. Incursioni che hanno vita facile dato che l’esiguo personale si disperde nel perimetro del nosocomio. Una dettagliata denuncia è stata sporta al Commissariato di polizia di Cassino i cui agenti stanno indagando.
Er Am