A Sermoneta la Giornata FAI di primavera domenica 23 marzo 2014

20 marzo 2014 0 Di admin

E’ l’appuntamento che da ventidue anni gli italiani si danno all’inizio della primavera. Una festa di partecipazione popolare per tutti coloro che – sempre più numerosi – ricercano nei tesori del nostro patrimonio storico-artistico e paesaggistico non solo le radici della propria identità, ma anche quella particolare emozione che offre la visione partecipata del bello.
Chiese, archivi storici, aree archeologiche, giardini, palazzi, torri, mulini e persino arsenali, carceri, ipogei, eremi e sedi dell’informazione aspettano l’invasione pacifica che da più di vent’anni caratterizza le Giornate FAI di Primavera.
Quest’anno la più grande festa di piazza dedicata alla cultura e all’ambiente – che fino a oggi ha coinvolto più di sette milioni di persone – si svolge domenica 23 marzo a Sermoneta. Il Fai di Latina ha indicato proprio il meraviglioso borgo medievale dei monti Lepini da aprire ai turisti e ai visitatori. Sermoneta è tra i 750 luoghi che il Fai promuoverà in tutta Italia.
Per tutta la giornata si potranno visitare gratuitamente il Castello Caetani (con l’apertura straordinaria di alcuni ambienti del Castello abitualmente esclusi dalla visita), la Chiesa di San Michele Arcangelo, la Chiesa di Santa Maria Assunta, la Chiesa di San Giuseppe, il Museo della Ceramica e la Loggia dei Mercanti.
L’appuntamento sarà dalle ore 10.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30.
Le visite guidate saranno a cura degli Apprendisti Ciceroni del Liceo Artistico Statale di Latina; Liceo Classico “Dante Alighieri” di Latina, Istituto D’arte/Liceo Artistico “A.Baboto” di Priverno, IIS Campus dei Licei “M. Ramadù” di Cisterna di Latina.
Per l’elenco completo delle aperture delle Giornate FAI consultare il sito www.giornatefai.it
sermoneta-fai

sermoneta01

sermoneta