Coltellate all’amico della sorella, 22enne di Gaeta arrestato per tentato omicidio

30 marzo 2014 0 Di admin

Accoltella l’amico della sorella in pieno centro a Gaeta. È tentato omicidio quello compiuto questa notte su lungomare Caboto nei pressi di piazza delle Sirene da K.F. 22enne pregiudicato di origini albanesi ma da anni residente nella città del Golfo. Il giovane che probabilmente non gradiva l’amicizia con la sorella, ha incontrato un 20enne residente a Itri e dopo poche parole non ha perso tempo e ha iniziato a colpirlo con una lama più volte prima all’addome e alla schiena ferendolo anche alle mani mentre il giovane tentava di schivare i colpi. La furia del 22enne è stata arginata dall’intervento di alcuni presenti e dall’arrivo dei carabinieri della tenenza di Gaeta che lo hanno arrestato dopo un lungo inseguimento coadiuvati dai colleghi della compagnia di Formia. Il ferito, nel frattempo, è stato trasportato in ospedale a Formia in condizioni inizialmente poco serie, poi, però, il quadro clinico si è aggravato ed è stato necessario sottoporlo ad un delicato intervento chirurgico. Al momento la prognosi è riservata. Per il 22enne arrestato inizialmente per lesioni gravi, l’ipotesi di reato è diventa tentato omicidio.