Gli studenti dell’Itis “E. Majorana” all’opera nei laboratori della Facoltà di Ingegnaria

19 marzo 2014 0 Di redazionecassino1

In seno alla sempre fertile e proficua collaborazione tra l’ITIS “E. Majorana” di Cassino e la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale, anche quest’anno, con un doppio appuntamento, sono state organizzate delle visite per le scolaresche di II, IV e V anno della specializzazione Elettronica ed Elettrotecnica presso il Laboratorio di Elettronica Industriale “Giovanni D’Angelo” della Facoltà di Ingegneria, di cui è responsabile il Prof. Roberto Di Stefano. Organizzatori e responsabili dell’iniziativa sono stati i Proff. Bruno Preite, Sabina Perito e Lucio Moretti per l’ITIS “E. Maiorana” e i Proff. Carmine Abbate e Francesco Iannuzzo per la Facoltà di Ingegneria. L’evento si è snodato su due giorni, martedì 11 e martedì 18 Marzo, e ha visto coinvolti cinquanta studenti del “Majorana”, diventati protagonisti di varie attività sperimentali, in assonanza con i loro programmi scolastici e inserite negli attuali temi di ricerca condotti presso il Laboratorio di Elettronica Industriale.

“Un’esperienza senza dubbio foriera di grande entusiasmo e spirito di curiosità e di collaborazione” dichiara il Prof. Francesco Iannuzzo, “che ha sempre riscosso grande attenzione ed interesse da parte degli studenti dell’ITIS. Teniamo molto, come università, a questo rapporto, perché consente ai due enti educativi, corresponsabili della formazione dei nostri ragazzi, dei nostri tecnici di oggi e ingegneri di domani, di lavorare in perfetto spirito di coordinamento e sincronia. Colgo l’occasione per ringraziare l’insostituibile aiuto del collega Prof. Carmine Abbate e dell’ingegnere Davide Tedesco, entrambi afferenti al Laboratorio di Elettronica Industriale, senza i quali non sarebbe stato possibile concretizzare l’iniziativa.” L’esperienza si è rivelata ancora una volta molto entusiasmante da parte dei ragazzi, che hanno subito padroneggiato i mezzi di sviluppo all’avanguardia messi a disposizione dal laboratorio, dimostrando immediatamente intraprendenza e spirito speculativo e riuscendo, nell’arco di poche ore, a portare a compimento semplici ma completi progetti nel settore dell’Elettronica Digitale. “L’interesse per questa collaborazione”, aggiunge il Prof. Carmine Abbate, “è sempre più vivo e le parti interessate sono, come non mai, convinte della necessità di continuare in questa direzione”. Una buona prassi, insomma, positiva non solo perché contribuisce a incoraggiare e motivare i sempre numerosi talenti presenti tra le nuove generazioni – le eccellenze di domani – ma, soprattutto, perché contribuisce a tenere vivo quel network sinergico di agenzie educative che operano proattivamente sul territorio cassinate. In conclusione non possiamo non citare il dirigente scolastico dell’ITIS “E. Majorana”, l’ing. Mario Venturino, che ha sempre fortemente voluto che si attuassero queste iniziative di didattica comune tra ITIS e Facoltà di Ingegneria, e il prof. Giovanni Busatto, ordinario di Elettronica, che ha fornito la piena disponibilità sua e dei suoi collaboratori per la riuscita dell’iniziativa.