In Croazia la Fiaccola di Pace di San Benedetto Patrono d’Europa

5 marzo 2014 0 Di admin

È partita per Zagabria la delegazione di Cassino per le solenni celebrazioni in onore di San Benedetto. È infatti nella capitale della Repubblica di Croazia, dallo scorso 1° luglio 2013 entrata come 28° membro a far parte della Unione Europea, che quest’anno la Fiaccola Benedettina va a portare il suo perenne messaggio di Pace e di Fratellanza tra i popoli.
Scelta quanto mai opportuna, dal momento che non lontano da lì tensioni mai del tutto sopite sono riemerse e spingono gli animi verso soluzioni estreme, non pacifiche. Ancora una volta la visione profetica e sapiente di Benedetto, che ha insegnato sempre a costruire la pace tra gli uomini e tra i popoli, tanto che in ogni casa dei suoi figli campeggia all’ingresso la parola PAX, si dimostra di drammatica attualità ed il suo insegnamento da seguire con urgenza.
Tutto questo significa la fiamma splendente della Fiaccola Benedettina, accesa a Norcia lo scorso 2 marzo, e che da decenni percorre le strade d’Europa col suo messaggio intramontabile e imprescindibile di Pace.
La delegazione cassinate, di cui fanno parte anche gli atleti tedofori del CUS Cassino ed una significativa rappresentanza del Corteo Storico “Terra Sancti Benedicti”, con militi, nobili e popolane, sarà insieme alle delegazioni provenienti dalle altre città benedettine, Norcia e Subiaco, per dialogare con le figure istituzionali croate nei giorni 6, 7, 8 e 9 marzo.
Nel corso delle celebrazioni, incontrerà, alla presenza delle autorità dell’Unione Europea, la sera di giovedì 6 presso l’Ambasciata Italiana, l’Ambasciatore Italiano a Zagabria, S.E. Emanuela D’Alessandro; venerdì 7 a palazzo Dverce il Sindaco di Zagabria Milan Bandić; sabato 8, nel Palazzo presidenziale il Presidente della Repubblica Croata Ivo Josipivic’, in presenza del quale sarà letto e consegnato il “Messaggio di Pace” che come ogni anno viene rivolto all’Europa intera; domenica 9, nella bella Cattedrale di Zagabria, l’Arcivescovo di Zagabria, S. Em. il Cardinal Josip Bozanic’, che presiederà una solenne Celebrazione Eucaristica.
Sarà inoltre un’occasione per far conoscere le bellezze, il valore e le eccellenze, anche enogastronomiche, dei nostri territori, perché il dialogo e l’amicizia tra i popoli passa anche attraverso questi canali. Questo avverrà venerdì 7 marzo a Viyenac, nella Sala Conferenze dell’Arcidiocesi di Zagabria.
Sarà inoltre fatto omaggio alle Autorità Croate della medaglia celebrativa del 50° anniversario della proclamazione di San Benedetto Patrono d’Europa, proclamazione che avvenne per opera di Papa Paolo VI a Montecassino il 24 ottobre 1964, in occasione della consacrazione della ricostruita abbazia di Montecassino.