Pallamano: Il Cus Cassino-Gaeta pareggia, 30-30, con la prima della classe Interscafati

24 marzo 2014 0 Di redazionecassino1

Dopo le ultime prestazioni opache, il Cus Cassino riesce ad imporre un pareggio alla prima della classe. Finisce difatti 30 a 30 (risultato parziale primo tempo 14 – 16) il match con l’Interscafati. Risultato complessivamente giusto in un incontro dove nel primo tempo Guadagnuolo ( 12 reti) faceva la partita e trascinava i suoi compagni ed un secondo tempo dove i locali imponevano il loro gioco con Capomaccio (7 reti) e Cappello (9 reti) a cui l’arbitro annullava una rete su rigore per infrazione di linea a 30 secondi dalla fine sul 30-30. «Gli arbitri – dice mister Viola – non sono mai entrati in partita, non hanno saputo gestire un incontro al limite dell’agonismo dove i giocatori , hanno adottato un gioco duro e maschio, e dove in almeno cinque occasioni occorreva un intervento drastico per calmare gli animi, sanzionando gli interventi, anche se scomposti, dove i giocatori hanno rischiato di finire in ospedale. L’incontro non è degenerato solo grazie al grande senso di responsabilità e di amicizia esistente tra alcuni protagonisti in campo». Dichiara a tal proposito il Presidente del Cus Cassino Carmine Calce: «Era diverso tempo che non assistevamo ad un incontro così duro, dove in più di una occasione si è rischiato un grave infortunio. Sono contento del risulto ottenuti fino ad oggi dalla mia squadra. Eravamo partiti con l’ idea di una ristrutturazione e ci siamo trovati, a metà della stagione, ad essere primi in tutti i campionati a cui partecipiamo con una rosa di 10 seniores, con un altissimo turnover per motivi di lavoro, e quindici under 14, che, purtroppo, non hanno retto, nell’ ultimo mese, il ritmo di 3 incontri a settimana e sono letteralmente crollati. Grazie ragazzi per la vostra dedizione ed il vostro sacrificio». Intanto sta entrando nel vivo l’ organizzazione della XXVI edizione del Memorial Calise (28 giugno – 3 luglio 2014), che quest’anno si disputerà all’ interno delle strutture di Via Venezia per l’impossibilità di utilizzare la piazza per i ridotti giorni messi a disposizione dall’ Amministrazione Comunale. La kermesse sportiva già vede contatti con squadre Rumene, Olandesi Tedesche e Polacche. Nel beach oltre alla tappa del European Beach Handball Tour 2014 insieme al Gaeta Sporting Club 70 è stato chiesto alla FIGH l’ organizzazione di due tappe del Campionato Italiano di Beach ( 21 e 22 giugno – 14 e 15 luglio 2014). Mentre l’ attività istituzionale continua domani a Pontinia con la partecipazione anche all’ attività Under 12. Prossimo turno del campionato della Serie B è in programma domenica prossima alle ore 11 a Civitavecchia.

CUS Cassino Gaeta ’84 – Pallamano Interscafati 30 – 30 ( primo tempo 14 – 16 )

CUS Cassino Gaeta84:
CAPOMACCIO Roberto (7), CAPPELLO Luca (9), CARBONE Antonio (1), D’OVIDIO Antonio, DI SCHINO Luigi (6), GIANNATASIO Mauro (5), CAMELIO Luca (2), NOCELLA Andrea, UGLIETTA Angelo, UTTARO Lorenzo,
Allenatore VIOLA Antonio, Medico MAGLIOZZI Francesco, Dirigente DI LIEGRO Luigi

Pallamano Interscafati:
Avolio Carmine, Guadagnuolo C.G. (12), Galliano G., Coppola G., Serpe F.(4), Di Nocera L.(5), Bolino G.,Esposito R. (1), Gargiulo S. (3), Mennella P (5), Sensale R, Buonponno G. (3), Mascolo L.
Allenatore Moric N. Dirigente Ranieri Pasquale

Arbitri: Formisano Lucio e Iavarone Pasquale