Prende a sassate il vicino che litiga con il figlio e lo manda in prognosi riservata, madre in manette

12 marzo 2014 0 Di admin

Toccatele tutto ma non il figlio. Una 40enne di Sabaudia è stata arrestata per lesioni gravi. I fatti sono scaturiti da una lite tra vicini di casa in via Enea, quando il figlio della donna ha litigato con un vicino di casa 43enne. In seguito allo scontro verbale, è intervenuta la donna che ha colpito il vicino con una pietra provocandogli un trama cranico tale da costringere i medici a ricoverare l’uomo presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina dove resta in prognosi riservata. La donna, quindi, è stata arrestata con l’accusa di lesioni gravi, mentre titti e tre i protagonisti della lite sono stati denunciati per rissa.