Senza lavoro da otto mesi, falegname di Alatri si toglie la vita

6 marzo 2014 0 Di admin

Disoccupato da otto mesi si è tolto la vita, questa mattina, impiccandosi in un rudere. Quello che sembra essere l’ultima vittima della crisi, è un 42enne di Alatri. L’uomo, falegname, restauratore di mobili antichi, non aveva commesse da oltre otto mesi ed era caduto in una profonda crisi depressiva. A ritrovare il suo corpo è stata la madre. Lascia moglie e una figlia.