Sequestrato a Terracina un centro di stoccaggio di rifiuti speciali

6 marzo 2014 0 Di admin

Sequestrato un centro di stoccaggio di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi nel comune di Terracina, zona semiurbana, dal personale del Comando Stazione Forestale di Terracina, diretti dall’Ispettore Superiore Giuseppe PANNONE.
Un noto operatore del settore recupero e trasporto di rifiuti ferrosi, aveva realizzato un centro di recupero, smontaggio e stoccaggio di rifiuti, senza essere munito delle necessarie autorizzazioni, in violazione al D.L.gs. 152/06 e succ. mod..
A seguito dell’ accertamento è stato riscontrato che su tre aree distinte ma contigue, per una superficie complessiva di mq. 2500, prive di pavimentazione per il recupero del percolato proveniente dalla lavorazione dei rifiuti, erano ammassati ingenti quantitativi di materiale, quale automobili dismesse, camion, natanti, apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), etc.
Le aree sono state posto sotto sequestro giudiziario ed il responsabile dell’illecito è stato deferito all’A.G..