Vendite promozionali possibili solo secondo certe regole. Le precisazioni dell’assessore Costa

12 marzo 2014 0 Di redazionecassino1

“Poiché giungono frequenti lamentele da parte di alcuni commercianti in merito alle vendite promozionali praticate da alcuni, al fine di fare ulteriore chiarezza, si specifica quanto segue. Secondo la normativa vigente, le vendite promozionali possono essere liberamente fatte, in uno o più periodi, nell’intero arco dell’anno e possono riguardare tutta la merce o parte di essa presente all’interno dell’esercizio commerciale. Si fa presente, inoltre, che è vietato effettuare vendite promozionali per merci dei settori dell’abbigliamento, delle calzature, del tessile, della pelletteria, della pellicceria e della biancheria nei trenta giorni che precedono i saldi e nei periodi coincidenti con le vendite di fine stagione e di liquidazione. Si precisa infine che per poter effettuare vendite promozionali va inviata comunicazione almeno 15 giorni prima dell’inizio della vendita stessa all’ufficio Commercio del Comune.” È quanto emerge in una nota a firma dell’assessore al Commercio Mario Costa.