Giorno: 10 aprile 2014

10 aprile 2014 0

Domenica ad Arpino raccolta sangue presso Il Centro Parrocchiale

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Donare sangue non è un obbligo ma chi ne ha bisogno è obbligato a riceverlo per vivere, la nostra campagna continua. Siamo sempre alla ricerca di chi grazie ad un nobile gesto può salvare una vita. Domenica 13 Aprile 2014, dalle ore 08,00 alle ore 11,30 presso Il Centro Parrocchiale Samantha Gabriele in S.Sosio ad Arpino e personale medico accoglieranno i donatori per la periodica raccolta sangue, tale iniziativa è stata realizzata in collaborazione con i volontari della Protezione Civile di Arpino “EC ARPINUM”. Si coglie l’opportunità per apprezzare l’impegno profuso per l’emergenza sangue da parte del Distretto Sanitario Polo “C” di Sora in particolare al Direttore Sanitario Dott. Raffaele Reggio. TI ASPETTIAMO

10 aprile 2014 0

La Compagnia dei carabinieri di Cassino intitolata al carabiniere Marino Fardelli, sabato la cerimonia

Di admin

E’ stata definita una delle più sanguinose stragi ad opera della mafia durante gli anni sessanta. La strage di Ciaculli, attentato mafioso che concluse la prima guerra di mafia della Sicilia del dopoguerra, costò la vita a sette uomini delle forze dell’ordine tra i quali il carabiniere Marino Fardelli originario della frazione Caira di Cassino. A lui sarà intitolata la compagnia dei Carabinieri di Cassino sabato prossimo, con una cerimonia ufficiale che si svolgerà nella caserma di via Sferravacalli a partire dalle ore 11,00. “Un riconoscimento che ci fa onore – ha detto il consigliere regionale Marino Fardelli, nipote del carabiniere ucciso in Sicilia – Una intitolazione che riempie un vuoto nella famiglia, ma che assume un significato notevole per la città che lotta contro le mafie e che da il nome della Compagnia dei Carabinieri ad un giovane che ha perso la vita nell’adempimento del proprio dovere. A nome dei familiari tutti desidero ringraziare il Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone con il Col. Antonio Menga, il Capitano della Compagnia di Cassino Silvio De Luca e il Comandante della Stazione Carabinieri Cassino Luogotenente Emanuele Dell’Omo per aver reso possibile tutto ciò”. Una Medaglia d’Oro al Merito Civile è già stata assegnata nel 2012 al Carabiniere vittima della strage di mafia a nome del Capo dello Stato Giorgio Napolitano consegnata dal prefetto di Palermo Giuseppe Pignatone. Nella Borgata agricola Ciaculli-Villa Serena, il 30 giugno 1963, un’Alfa Romeo Giulietta imbottita di esplosivi, uccise anche il tenente Mario Malausa, i marescialli Silvio Corrao e Calogero Vaccaro, l’appuntato Eugenio Altomare, il maresciallo dell’esercito Pasquale Nuccio e il soldato Giorgio Ciacci. Alla cerimonia di intitolazione, parteciperanno autorità civili e militari e gli studenti delle scuole di Cassino che prenderanno parte all’evento di via Sferracavalli al quale sono invitati tutti i cittadini.

10 aprile 2014 0

Rubano l’oro ad un pensionato di Sgurgola, arrestati un 21enne di Frosinone ed un 22enne di Veroli

Di admin

A Sgurgola i carabinieri della locale Stazione e i carabinieri del N.O.R.M. della Compagnia di Anagni, hanno arrestato un 21enne frusinate ed un 22enne di Veroli, responsabili di furto aggravato in concorso ai danni di un pensionato del luogo. I prevenuti, sono stati bloccati dai carabinieri immediatamente dopo aver consumato un furto all’interno dell’abitazione della vittima, a seguito del quale venivano asportati numerosi monili in oro. La refurtiva del valore di circa 10.000,00 euro è stata recuperata e restituita all’avente diritto. Nella circostanza, a seguito di perquisizione domiciliare presso l’abitazione di uno degli arrestati, sono stati rinvenuti gr.20 di sostanza stupefacente del tipo marijuana (di cui tre dosi già confezionate), nonché un bilancino elettronico di precisione, il tutto sottoposto a sequestro. Gli arrestati, espletate le formalità di rito sono stati tradotti presso le proprie abitazioni in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

10 aprile 2014 0

Terreni agricoli in comodato d’uso gratuito a San Giorgio a Liri

Di admin

Il comune di San Giorgio a Liri concederà i terreni agricoli in uso gratuito ai neo imprenditori agricoli. L’annuncio è arrivato dal primo cittadino, Modesto Della Rosa a margine della presentazione dei corsi di Formazione ai giovani che intendono avviare un’impresa agricola, organizzato dalla Coldiretti in accordo con il Consorzio di Bonifica Valle del Liri e i comuni di Ausonia, Castelnuovo Parano, Esperia, S. Ambrogio sul Garigliano, S. Apollinare,S. Giorgio a Liri e Vallemaio. “Quella dei corsi di Formazione è una grande opportunità che diamo ai nostri giovani in questo momento storico di difficoltà, con la disoccupazione dilagante è necessario che le amministrazioni provino nuovi progetti. Sicuramente l’attività agricola e le altre attività connesse può essere un alternativa per molti giovani, con questo. Credo sia motivo di orgoglio per noi promuove corsi del genere. Prendendo in considerazione la legge mille proroghe approvata a fine anno in qualità di sindaco mi rendo disponibile a dare in comodato d’uso gratuito i terreni agricoli e montani comunali ai giovani che intendono iniziare una nuova attività agricola, permettendo così anche a chi non ha terreni di avviare l’azienda agricola. Per l’iscrizione ai corsi è possibile rivolgersi al comune presso ufficio della dottoressa Pina Rizzo, lezioni si terranno nei vari comuni: Esperia, Castelnuovo, Ausonia, San Giorgio a Liri, Vallemaio, Sant’Ambrogio e Sant’ Apollinare”, ha detto il sindaco Modesto della Rosa. Nell’incontro di presentazione del corso, tenutosi nei giorni scorsi, presso il comune di S. Giorgio a Liri, oltre al Direttore della Coldiretti Saverio Viola, sono stati presenti il segretario provinciale di Coldiretti-Giovani Impresa Enzo Sperduti, il Presidente del Consorzio di Bonifica Valle del Liri, Pasquale Ciacciarelli, il direttore dello stesso Consorzio, Remo Marandola, i Sindaci dei Comuni che hanno aderito all’iniziativa e l’assessore all’ambiente di San Giorgio Massimo Terrezza.

10 aprile 2014 0

Domani Zingaretti a Frosinone per “Un anno fa, 12 mesi di fatti, per cambiare il Lazio”

Di admin

Domani 11 aprile, alle ore 17,30, al Multisala Sisto il presidente Zingaretti racconterà un anno di governo della Regione. Fa tappa anche in provincia di Frosinone l’assemblea pubblica voluta dal presidente della Regione Nicola Zingaretti dal titolo, “Un anno fa, 12 mesi di fatti, per cambiare il Lazio” Si tratta di un incontro finalizzato a far conoscere, illustrare e partecipare ai cittadini delle tante attività, dei diversi provvedimenti e dei brillanti risultati raggiunti dalla Regione Lazio in questo primo anno di governo. L’incontro, voluto da tutti i gruppi consiliari che sostengono il Presidente della Regione, il Partito Democratico, la Lista civica Per il Lazio, la lista civica Nicola Zingaretti, il Centro Democratico, il Psi e Sel, si terrà venerdì prossimo, 11 aprile, a partire dalle ore 17,30 presso il Multisala Sisto di Frosinone. Saranno presenti, oltre al presidente Zingaretti, anche i consiglieri regionali di maggioranza della provincia di Frosinone: Mauro Buschini e Daniela Bianchi.

10 aprile 2014 0

Delegazione “futuro” arriva in Questura, 70 bimbi della scuola dell’infanzia di Roccasecca visitano la Questura di Frosinone

Di admin

Un esercito di bambini, non più alti di 90 cm, con il loro abbigliamento da “lavoro”, ordinati e composti arrivano questa mattina in Questura.

Curiosi, troppo per la loro età, con vivace intelligenza hanno voluto vedere da vicino chi sono i poliziotti “quelli che proteggono i deboli e catturano i ladri”.

A riceverli il personale della Questura con il primo dirigente dott.ssa Anna Maria Bencardino che li ha accompagnati in Sala Operativa dove hanno assistito alle comunicazioni radio con le pattuglie che operano sul territorio e qui i simpatici ospiti hanno dedicato alla Polizia di Stato la “Preghiera del Poliziotto”.

I poliziotti vengono vengono assaliti da una valanga di domande: i maschietti interessati alle armi ed alle manette hanno voluto farsi spiegare come si arresta il ladro; le bambine, molto attente, hanno preferito salire sulle auto e moto della Polizia.

Un interessante percorso quello di stamattina che evidenzia quanta fame di conoscenza hanno i bambini e quanto sia importante spiegare loro che si può sempre contare sulla Polizia di Stato, 24 ore su 24, tutti i giorni.

E per concludere un gran finale: per ringraziare gli amici poliziotti hanno intonato l’inno d’Italia e con i loro visi puliti ed una formale stretta di mano hanno promesso di stare sempre dalla parte della giustizia.

10 aprile 2014 0

Iniziati i lavori per la rotatoria a San Pasquale

Di admin

“Questa mattina, con la picchettatura dei cordoli per la rotatoria, sono iniziati i lavori per regolamentare il traffico sullo svincolo di San Pasquale che è di certo uno degli snodi più importanti della città di Cassino. Dopo aver fatto nei mesi scorsi una serie di prove per trovare quale soluzione fosse più idonea per veicolare al meglio il traffico in quel punto al fine di garantire le dovute condizioni di sicurezza agli automobilisti, questa mattina sono iniziati i lavori per realizzare una rotatoria. Come è noto lo svincolo di San Pasquale è anche il punto d’accesso all’ospedale di Cassino e la rotatoria, installata questa mattina e che verrà completata entro la prossima settimana, è lo strumento che consente un normale e sicuro flusso del traffico, coniugando le esigenze di chi utilizza abitualmente quel tratto di strada con quelle del nosocomio cittadino.” È quanto emerge in una nota congiunta a firma dell’assessore alla manutenzione del Comune di Cassino, Antimo Pietroluongo, e dell’assessore alla viabilità Riccardo Consales a seguito del sopralluogo cui ha preso parte anche il sindaco Giuseppe Golini Petrarcone.

10 aprile 2014 0

31enne arrestato per estorsione a Latina

Di admin

La Squadra Mobile di Latina e la Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Latina hanno arrestato B.L., cittadino italiano di 31 anni, residente a Napoli ma momentaneamente domiciliato a Latina per motivi di lavoro, in quanto colto nella flagranza del reato di estorsione, consumato adescando in una nota chat di incontri la sua vittima. Nelle rete internet B.L. aveva creato un’ identità fittizia, spacciandosi per un precedente fidanzato della vittima. L’ignara ragazza, avendo riconosciuto il suo ex ragazzo, in quanto il B.L. aveva associato al suo nick name una foto di un ex fidanzato della vittima, ha iniziato a chattare con quest’ultimo. Nel corso della conversazione via internet, il B.L. diceva alla ragazza di essere in possesso di un video contenente le immagini di un loro amplesso – circostanza poi rivelatasi falsa -, e di essere disponibile a non divulgarlo solo previa corresponsione di una somma di denaro, ovvero 2000 EURO. La ragazza scossa da quanto letto, dopo aver accertato che l’interlocutore in realtà non era il suo ex fidanzato – grazie a dei contatti telefonici in cui la vittima ha potuto ascoltare la voce del suo ricattatore -, ha ritenuto di dover denunciare l’accaduto alla Polizia Postale ed alla Squadra Mobile. Sono state da subito avviate le indagini, d’intesa con il Sostituto Procuratore dott.ssa Luigia SPINELLI, della Procura della Repubblica di Latina, che hanno permesso, grazie anche ad attività di tipo tecnico, di individuare ed arrestare il B.L. L’arresto è avvenuto simulando un incontro tra i due, al quale la vittima si è presentata riferendo di voler accondiscendere alle richieste estorsive. Una volta consegnato il denaro, sul luogo dell’incontro sono intervenuti gli investigatori della III sezione della Squadra Mobile e della Sezione Polizia Postale che hanno interrotto la condotta criminosa ed hanno arrestato il B.L.

10 aprile 2014 0

Villa abusiva su Monte Giove a Terracina scoperta dalla Forestale

Di admin

Nella suggestiva zona panoramica che sovrasta la città di Terracina, nei pressi di Monte Giove e nascosta tra la folta vegetazione di olivi ed altre specie arboree, stava per essere portata a termine l’edificazione di una villa di oltre 100 mq. in totale assenza di permesso di costruire, nonché dei rispettivi pareri relativi ai vincoli esistenti. Il personale del Comando Stazione Forestale di Terracina, diretti dall’Ispettore Superiore Giuseppe PANNONE, effettuava i controlli necessari individuando la proprietaria del nascente manufatto che è stata deferita all’A.G. per violazione alle norme urbanistiche, paesistiche e sismiche . L’edificazione della villa sarebbe stata completata rapidamente se non fossero intervenuti tempestivamente gli uomini del Corpo Forestale i quali procedevano a bloccare i lavori ed a porre sotto sequestro la struttura.

10 aprile 2014 0

La Passione Vivente di Sezze a Montecassino sabato 12 Aprile

Di admin

L’Abbazia di Montecassino sfondo suggestivo alla rappresentazione della Passione di Cristo. In occasione del 70° anniversario della distruzione dell’Abbazia e del 50° della proclamazione di San Benedetto Patrono d’Europa, sabato 12 Aprile a partire dalle ore 20:30 l’Abbazia di Montecassino farà da sfondo alla rappresentazione della Passione di Cristo messa in scena dal Comune di Sezze, rappresentazione sacra che vanta un’antica e rinomata tradizione, tanto da chiamare Sezze: “Città della Passione”. Negli anni scorsi il pellegrinaggio della Sacra Rappresentazione della Passione di Sezze ha toccato Roma, Santiago de Compostela, Assisi, Latina e San Giovanni Rotondo, e quest’anno approda a Montecassino. Il 12 Aprile 2014 alle ore 20.30 la Sacra Rappresentazione si terrà presso l’Abbazia di Montecassino per la durata di circa un’ora e mezza. La Sacra Rappresentazione ripercorre la storia del Vecchio e Nuovo Testamento in forma processionale suddivisa in circa 39 scene dove gli spettatori fermi potranno assistere al passaggio della stessa. L’evento verrà trasmesso in Eurovisione con un’importante produzione televisiva che verrà trasmessa a reti unificate sui canali digitali terrestri per la copertura del Centro Italia: Lazio Tv, Teleuniverso e Rete Sole; sul canale digitale terrestre con copertura nazionale Italia+ 132; sul canale satellitare Eurosat bouquet SKY 892 e 925 a partire dalle ore 20,30 di Sabato 12 Aprile 2014. Tutti sono invitati a partecipare.