Cassino Roma in treno, l’incubo di ogni viaggiatore. La cronaca di questa mattina – LE FOTO

30 aprile 2014 0 Di admin

Vita dura per i pendolari, ma ancora più dura è la vita di quelli che si servono della linea ferroviaria Cassino Roma. Nel racconto di un pendolare, l’ennesima cronaca da incubo ritardi-treni-pendolari-05.
“Treno Cassino-Roma, quello che parte alle’6,43’da Frosinone, bloccato da oltre 15 minuti alla stazione di Colle Mattia. Il treno, che normalmente non ferma a Colle Mattia, è fermo con le porte chiuse, per impedire alla gente di salire, e chi è a bordo non può scendere. Dopo 20 milnuti hanno aperto le porte ma solo dopo sollecito da parte di appartenenti alle Forze dell’Ordine presenti a bordo, gli altoparlanti hanno informato di un treno bloccato tra Colle Mattia e Ciampino Inoltre hanno comunicato che il treno, fermo sl binario 1, non sarebbe ripartito e si invitava i passeggeri a prendere quello che sarebbe arrivato sul binario 2, proveniente da Zagarolo direzione Roma. Una folla immensa è scesa dal treno e si è riversata accalcandosi nel sottopasso per raggiungere il binario 2.ritardi-treni-pendolari-02
Urla, spintoni e di personale delle FFSS nemmeno l’ombra. Dopo circa 10 minuti, con la banchina del binario 2 stracarica di persone, senza alcun annuncio, il treno ancora fermo sul binario 1, quello dal quale ci hanno fatti scendere, ha aperto le porte sul lato binari e i passeggeri ancora presenti su quel treno sono saltati giù dalla banchina e hanno attraversato il binario 2 per salire sul treno fermo al bin 1. Scene pazzesche.
ritardi-treni-pendolari-01Chi urlava, chi aiutava anziani a scendere sui binari, chi visto il dislivello tra massicciata dei binari e predella delle porte dei vagoni, si arrampicava o si faceva tirare su da altri passeggeri. Del personale di FFSS nemmeno l’ombra. Il treno proveniente da Cassino e partito alle 6 ,43 da Frosinone è arrivato a Roma alle 8.45.
ritardi-treni-pendolari-04Praticamente con 1 ora di ritardo. Alle 08.21 il treno fermo al binario 1, sempre quello partito ds FR alle 6.43, e’ partito stracarico di viaggiatori direzione Roma Termini. Ovviamente nessun annuncio e nessuna informazione è stata data dall’altoparlante. Ringraziamo il premier democraticamente non eletto Renzi – conclude il pendolare – per aver premiato l’AD di Trenitalia Moretti per l’ottimo lavoro svolto per le FFSS, nominandolo per un nuovo ed ancora meglio remunerato incarico”.