Donna investita dal treno a Cassino (IL VIDEO) oltre all’imprudenza si indaga per scoprire eventuali responsabilità

25 aprile 2014 0 Di admin

Sono ancora in corso le indagini svolte dagli agenti della Polfer di Cassino sull’incidente avvenuto sulla tratta ferroviaria Cassino Napoli costato la vita a Calara Abbruzzese, 66 anni di Cassino, sorella dell’ex presidente del consiglio regionale del Lazio, oggi consigliere alla Pisana. Si indaga per capire cosa facesse la donna in prossimità dei binari sui quali stava transitando anche il reegionale partito da Napoli e che sarebbe arrivato a Cassino. La tragedia a circa 10 chilometri dalla stazione della città martire. Non è ben chiaro se la donna sia stata colpita dal treno o se sia stata scaraventata dall’onda d’urto, su una struttura metallica sui bordi dei binari riportando ferite mortali. Ascoltati i conducenti del treno che, tra l’altro, come da prassi sono stati anche sottoposti ad etilometro. Insomma, oltre all’impriudenza della donna, si cerca di capire se altri possano avere responsabilità sull’accaduto. Intanto, Ieri sera, una folla di parenti si è ristretta, presso la camera mortuaria di Cassino, dove il corpo di Clara è sotto sequestro e a disposizione della Procura della Repubblica che ne disporrà esami medico legali.
Ermanno Amedei
Video e Foto Antonio Nardelli