Investita dal treno a Cassino, la donna stava tornando a casa. Esclusa l’ipotesi suicidio

24 aprile 2014 0 Di admin

Gli agenti della Polfer di Cassino diretti dal commissario Marisa Di Fruscia stanno ascoltando i macchinisti del convoglio, il Regionale Napoli Cassino, che nel pomeriggio di oggi ha travolto e ucciso la donna di 66 anni di Cassino. Quanto accaduto a circa 10 chilometri dalla stazione ferroviaria di Cassino, nel territorio di Cervaro, non sembra essere un suicidio ma bensì un incidente.

Trvolta da trenoLa donna che abita in zona, stava tornando a casa percorrendo a piedi i binari, quando il treno è sopraggiunto. Da stabilire ancora se il locomotore l’abbia realmente colpita o se sia stato lo spostamento d’aria a scagliarla contro un paletto di ferro procurandole così il trauma cranico che, con tutta probabilità l’ha uccisa. Il corpo, è stato posto sotto sequestro dalla Procura di Cassino e trasportato presso l’obitorio dell’ospedale Santa Scolastica.

Foto Antonio Nardelli

Trvolta da treno Trvolta da treno2 donna investita da treno