Maltrattamenti e sospetto traffico illegale, la Forestale sequstra tre cani

29 aprile 2014 0 Di admin

Nei giorni scorsi, nell’ambito dei controlli sul benessere animale, a seguito di segnalazioni relative alla vendita illegale di cuccioli nel sud della provincia, il personale del Comando Provinciale di Frosinone ed il N.I.R.D.A. di Roma hanno effettuato il sequestro di tre cani per il presunto reato di maltrattamento e traffico illecito di animali da compagnia.
Sono in corso ulteriori indagini per investigare su un fenomeno di illegalità a danno degli animali d’affezione.
I cuccioli sono stati ricoverati presso un canile sanitario per i primi controlli veterinari e per la necessaria profilassi igienico-sanitaria. In un secondo momento saranno affidati ad una delle associazioni animaliste individuate con Decreto Ministeriale che provvederanno ad una loro sistemazione definitiva.
Si consiglia vivamente i cittadini, per l’acquisto di animali, di rivolgersi a strutture o venditori riconosciuti onde evitare incauti acquisti che favoriscono il mercato illegale.