Tenta di gettarsi dalla finestra dopo avere ingerito farmaci, salavato da 113 e volante

8 aprile 2014 0 Di admin

Sono circa le dieci di ieri sera quando giunge al 113 la telefonata di un uomo in forte stato confusionale che minaccia di uccidersi senza dare indicazioni su dove si trovasse. La prontezza dell’operatore del 113 permetteva agli uomini della Polizia di Stato di individuare il luogo dove si trovava l’uomo e mentre lo stesso veniva intrattenuto e distratto al telefono, l’ equipaggio si portava rapidamente presso l’abitazione da dove giungeva la telefonata. L’uomo che si trova sul davanzale della finestra , distratto dall’operatore del 113, veniva afferrato dagli agenti della Volante fatti entrare nell’abitazione dal fratello coabitante che non si era accorto di nulla. Bloccato dal pronto intervento degli uomini della Polizia di Stato, l’uomo è stato affidato alle cure dei sanitari del 118.