Giro d’Italia: Chiuse le scuole di via D’annunzio dal 14 al 17, la strada per Montecassino e servizio navetta da campo Miranda

12 maggio 2014 0 Di redazionecassino1

“Da mercoledì il primo circolo didattico di Cassino resterà chiuso per ospitare il quartiere generale del Giro d’Italia.” A il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, a seguito dell’ordinanza predisposta questa mattina che prevede la chiusura delle scuole primarie di via d’Annunzio (le Centrali) da mercoledì 14 a sabato 17 maggio. “Cassino è pronta – ha continuato il sindaco – ad ospitare questo evento storico che vedrà nella giornata di giovedì 15 maggio l’arrivo di tappa di una delle competizioni ciclistiche più importanti al mondo. Per la circostanza, come detto prima, l’intera struttura delle Centrali verrà utilizzata dalla Rcs, società che organizza il giro d’Italia, come quartiere tappa. Alla luce di questa esigenza per consentire di sgomberare i locali è stata disposta l’ordinanza di chiusura della scuola da mercoledì 14 maggio fino a sabato 17 maggio. Un provvedimento che non comporterà la perdita delle giornate di scuola che gli alunni delle Centrali recupereranno alla fine dell’anno scolastico. Un ringraziamento lo voglio rivolgere al dirigente scolastico, la professoressa Maria Rosaria Di Palma, che si è messa a disposizione ed è venuta incontro alle necessità che un evento così importante porta con sè.” Diverso, invece, il discorso per tutte le altre scuole di Cassino che per la giornata del 15 maggio resteranno aperte come confermato dall’assessore all’istruzione Danilo Grossi. “La chiusura si è resa necessaria solo per il primo circolo didattico – ha sottolineato Grossi – perché sarà la sede del quartiere tappa nella giornata del 15 maggio, mentre le altre scuole svolgeranno regolarmente l’attività didattica così come previsto dal proprio orario scolastico. Si coglie, inoltre, l’occasione per sottolineare che per ragioni di sicurezza la strada che porta a Montecassino verrà chiusa al traffico dalle ore 20 di mercoledì 14 maggio e per l’intera giornata di giovedì 15 maggio con l’unica eccezione rivolta ai residenti ed alle vetture autorizzate. Un provvedimento indispensabile dal momento che la strada per arrivare in Abbazia, sede del traguardo della tappa del 15, non ha altre vie di sbocco o zone di sosta per i mezzi. Onde evitare, quindi, ogni tipo di complicazione e per consentire il regolare svolgimento della tappa di giovedì è stata predisposto un servizio navetta che da campo miranda, passando per la stazione ferroviaria, nella mattinata del 15 porterà turisti, cittadini ed appassionati di ciclismo dalla città a Montecassino. Cassino è pronta a vivere questa giornata di festa e di sport all’interno di una settimana piena di avvenimenti iniziata sabato con l’inaugurazione del Villaggio Rosa in Piazza Labriola. Buon Giro d’Italia a tutti.”