Il circo Merano ad Alatri e l’Orfei a Tecchiena, botte da orbi al semaforo per promuovere gli spettacoli

5 maggio 2014 0 Di admin

Due circhi nello stesso comune, a distanza di pochi chilometri, fanno scintille. Metti il Merano a Alatri, in via Madonna della Sanità e l’Orfei a Tecchiena e… la rissa è fatta. Lo spettacolo fuori programma è andato in cena al semaforo di Tecchiena dove si sono incontrati i dipendenti delle due aziende circensi per promuovere gli spettacoli che sono praticamente in concomitanza. Nel decidere chi avesse diritto a promozionare il proprio circo, sono volate botte da orbi. Nessun pagliaccio a far ridere, nessuna foca a battere le pinne, solo uomini che se le suonavano di santa ragione utilizzando anche mazze da baseball e crick, fino all’arrivo provvidenziale dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile coadiuvati dai colleghi della stazione di Guarcino. Gli uomini del capitano Antonio Contente hanno sedato gli animi e, dopo, hanno arresto per rissa aggravata cinque persone, quattro italiani e uno di nazionalità Bulgara, dipendenti due del circo Merano e tre del circo Orfei. Dopo le necessarie medicazioni presso il pronto soccorso dell’ospedale di Alatri, i cinque sono ospiti delle camere di sicurezza della compagnia di Alatri e quella di Anagni. Nella circostanza sono stati sequestrati anche una mazza da baseball e un crick auto utilizzati dai contendenti.
Er. Amedei