La Sanofi di Anagni diventa più… green con un nuovo impianto di cogenerazione

29 maggio 2014 0 Di admin

La Sanofi di Anagni si dota di un nuovo impianto di cogenerazione per migliorare l’efficienza energetica. L’azienda leader integrato della salute e prima azienda farmaceutica in Italia per struttura industriale, inaugurerà il 3 giugno la centrale di cogenerazione situata all’interno dello stabilimento produttivo di Anagni (FR).
Il sito Sanofi di Anagni è specializzato nella produzione di prodotti sterili iniettabili in forma liquida ed è considerato un centro di eccellenza a livello europeo in questo ambito, con un focus sulla riduzione dell’impatto ambientale. Con 489 collaboratori e oltre 420 presentazioni farmaceutiche prodotte nel 2013, lo stabilimento di Anagni si distingue per l’elevato livello di tecnologia degli impianti.
L’impianto di cogenerazione, realizzato da Cofely Italia, leader nei servizi per l’efficienza energetica, permetterà allo stabilimento di ottimizzare al meglio sia le risorse energetiche sia i costi dell’impianto, grazie a un riutilizzo dell’energia. Il cogeneratore infatti consentirà di produrre circa il 50% del fabbisogno energetico, sia elettrico sia termico, con una riduzione del 20% dei costi e del 15% delle emissioni di CO2.