Mega rissa nel bar della piazza di Paliano, la questura chiude il locale per due settimane

13 maggio 2014 0 Di admin

Sempre più incisiva l’attività di prevenzione e controllo del territorio in provincia di Frosinone grazie ad un efficace ed ormai collaudato sistema di coordinamento tra le Forze di Polizia, come ha ricordato il Questore di Frosinone anche in occasione del 162° anniversario della fondazione della Polizia di Stato.
Qualche settimana fa, a Paliano, scoppia una lite violentissima tra due persone all’interno di un centralissimo bar ed i Carabinieri della locale stazione intervengono per sedarla.
Nel frattempo, il diverbio degenera in una vera e propria rissa che coinvolge anche altre persone, in quel momento presenti all’interno del pubblico esercizio, tutte note alle forze di polizia con precedenti in materia di stupefacenti.
Quattro i denunciati all’autorità giudiziaria per rissa aggravata continuata, tra i quali uno era già socio di un circolo privato di Serrone (FR), oggetto di provvedimento di chiusura da parte del Questore per motivi di ordine e sicurezza pubblica nel corso del 2013.
A seguito dell’accaduto viene emesso da parte del Questore il decreto di chiusura per quindici giorni del locale.
Del provvedimento adottato, è stato informato anche il Sindaco della cittadina quale autorità titolare al rilascio delle licenze commerciali per le valutazioni del caso, poiché le autorizzazioni per la somministrazione di alimenti e bevande, proprio per le dirette ripercussioni sull’ordine pubblico, possono essere rilasciate solo a persone che diano affidabilità di non abusare delle autorizzazioni stesse.