Omicidio di Sora, autopsia di tre ore sul corpo di Mario Grossi

2 maggio 2014 0 Di admin

E’ terminata alle 19.30 di oggi l’autopsia sul corpo di Mario Grossi, il 78enne di Sora ucciso la domenica delle Palme in località Compre e gettato nel fiume Liri da due suoi vicini di casa. L’esame autoptico si è svolto nella camera mortuaria dell’ospedale di Cassino ed è durato poco più di tre ore. Sul corpo sarebbero visibili molte lesioni, ma la relazione che fornirà il medico legale entro i 60 giorni, dovrà riportare anche i pareri sulla natura di tali traumi, se, cioè riconducibili al pestaggio o agli urti contro i sassi nelle due settimane di inabissamento nel fiume. Inoltre, lo studio dei polmoni, e se in essi vi fosse o meno acqua, stabilirà se l’uomo è morto e poi si è inabissato, oppure se è morto per annegamento. Domani la Procurà libererà la salma per permettere i funerali.
Er. Amedei