Un libro per la solidarietà, presentato al Righi di Cassino “I Racconti di Don il Burattinaio”

14 maggio 2014 0 Di admin

Presso l’IIS “Righi” sezione Liceo Artistico di Cassino, alla presenza della Dirigente Scolastica Ina Gloria Guarrera, è stato presentato il libro dal titolo “I Racconti di Don il Burattinaio”. Libro scritto per raccogliere fondi e permettere alle Associazioni S.A.M.A.N.T.A. , SOLE D’ESTATE e TUMAINI di continuare ad operare gratuitamente nelle Istituzioni Scolastiche e nella Città dei Bambini sita nel Parco Bosco dell’Immaginario di Aquino. I racconti, tutti ispirati alla vita vera di personaggi di Aquino e della provincia di Frosinone, legati indissolubilmente a chi li ha scritti, sono stati mirabilmente illustrati da quattro studentesse dello stesso Istituto e da uno studente del IIS “Filetico” di Ferentino, la cui Dirigente Biancamaria Valeri ha gentilmente curato la presentazione del libro stesso ed accoglierà, a breve, anche lei i volontari delle Associazioni per la presentazione di “Don il Burattinaio”. A lei va il ringraziamento più forte, perché ha spinto e supportato chi ha scritto, quando il progetto era solo una idea e nient’altro. Senza di lei, senza il suo entusiasmo, sarebbe rimasto un sogno irrealizzabile. Come sarebbe rimasto un sogno se la Dirigente Ina Gloria non avesse afferrato a volo la proposta e se chi ha coordinato i lavori dell’Artistico, la professoressa Katiuscia Pessia, che ha contagiato le sue alunne con entusiasmo, non avesse “corso” tanto. Le alunne che hanno curato l’illustrazione dei racconti, Alessandra Diana Moise, Francesca Longo, Ilenia Evangelista, Valeria Notarangeli, hanno voluto regalare anche un sunto illustrativo che è stato impresso sulla copertina finale, accompagnato da un pensiero delle stesse ragazze riguardante ciascuno i racconti che ognuna ha illustrato. Alessandra ha scritto: “ Attraverso un testo e pennellate di colore si trasmettono emozioni…è la creatività del mondo descritta come un sogno e il racconto e l’immaginazione ne fanno parte”.Il pensiero di Francesca: “E’ un piacere poter disegnare per poter trasformare in colore tante belle parole capaci di farci sognare”. Ed Ilenia: ““Don, attraverso i suoi viaggi e le sue esperienze ha saputo cogliere gli insegnamenti di vita che in seguito, grazie alla sua originale creatività, ha interpretato sotto forma di teatrino dei burattini per poter trasmettere le sue sensazioni ed emozioni a tutti coloro che hanno il piacere di incontrarlo”. Il pensiero di Valeria: “Racconti capaci di suscitare nel lettore la forza di affrontare la vita con Amore e Saggezza per superare il Dolore e l’Odio”. Lo studente dell’IIS “Filetico”, Giuseppe Scifoni è andato oltre. Ha voluto esprimere l’augurio che Don possa scrivere racconti calati nel futuro, affinchè si possa cogliere lo spirito giovane e lo ha illustrato, permettendo ai suoi sogni di concretizzarsi nelle immagini e nei colori. Le sue illustrazioni completano quelli delle coetanee dell’Artistico di Ferentino in un abbraccio ideale tra le due scuole, aperte ai ricordi ed al futuro. Il libro non è firmato da chi lo ha scritto, le motivazioni le spiega all’inizio. Chiunque volesse partecipare e prenotare il libro, alla Villa Comunale di Cassino, durante le giornate dell’Arte, ed in qualsiasi altro posto sia presente la copertina del libro stesso, ci aiuterebbe a continuare ad essere sempre presenti a titolo gratuito, vicino ai Bambini.