Eroina e papaveri da oppio, 36enne arrestato a Fondi

13 giugno 2014 0 Di admin

Le fiamme gialle del comando provinciale di Latina hanno sorpreso nella serata di mercoledi’ a Fondi in zona Tumulito, un cittadino indiano, che con un fare circospetto si accompagnava con un altro soggetto anch’esso di origine indiana. Tale comportamento induceva i militari della compagnia di Fondi all’identificazione degli stessi.

L’atteggiamento nervoso mostrato in tale circostanza dai due fermati, spingeva i militari a procedere alla perquisizione personale e al rinvenimento di una dose (pari a circa 0,2 grammi) di sostanza stupefacente di tipo eroina.

La conseguente perquisizione dell’abitazione del cittadino indiano, permetteva di rinvenire ulteriori 19 dosi, pari a complessivi grammi 5 di eroina da destinare allo spaccio, nr. 78 capsule e/o pericarpi di papavero da oppio, nonche’ gr. 227 di semi aventi il principio attivo degli oppiacei.
L’indiano, s.a. (queste le iniziali) di anni 36, dimorante in Fondi, e’ stato tratto in arresto per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti ai sensi dell’art. 73 1° comma d.p.r. 309/90 e posto a disposizione della competente autorita’ giudiziaria.

Entrambi gli indiani sono risultati privi del permesso di soggiorno e il cittadino indiano S.A. è risultato anche colpito da un decreto di espulsione del 2010 emesso dall’ufficio stranieri della questura di Latina.

Processato per direttissima presso il tribunale di Latina, e’ stata disposta nei suoi confronti la misura coercitiva degli arresti domiciliari.

Il secondo cittadino indiano s.y. (queste le iniziali) di anni 25, acquirente della sostanza psicotropa e’ stato segnalato alla prefettura di Latina ai sensi dell’art. 75 d.p.r. 309/90 ed eseguiti i rilievi dattiloscopici essendo risultato sprovvisto di documenti.