Il Governatore Zingaretti alla stazione di Cassino per la presentazione del nuovo treno “Vivalto”

18 giugno 2014 0 Di redazionecassino1

“Quello di oggi è un altro piccolo grande passo in avanti per garantire ai nostri pendolari un servizio che sia all’altezza delle loro esigenze. La consegna di questo nuovo treno ‘Vivalto’ dimostra l’impegno della Regione Lazio a sostegno dell’efficienza nel Trasporto pubblico locale.” Così ha iniziato il suo intervento il sindaco, Giuseppe Golini Petrarcone, durante la presentazione del nuovo treno ‘Vivalto’, avvenuta questa mattina presso la stazione ferroviaria di Cassino. Una risposta che, oltre ad andare incontro ad una domanda di qualità dei cittadini pendolari, è la dimostrazione di come le cose possono cambiare se c’è il buon governo e la collaborazione con le Ferrovie Italiane. “Cassino – ha continuato il sindaco – ed i comuni limitrofi hanno tanti cittadini che quotidianamente si recano a Roma per ragioni di lavoro e quello di oggi è un segnale importante che denota un’inversione di tendenza rispetto al passato ed alla condizione, spesso drammatica, dei pendolari, perché rappresenta una risposta concreta a tanti di loro stanchi di ricevere solo pacche sulle spalle. Grazie all’impegno del Presidente Zingaretti la Regione Lazio è tornata ad investire sui trasporti per rafforzare il servizio dal sud della Regione alla Capitale, con benefici anche per la nostra città. Cassino è un crocevia strategico tra il Molise, l’alto Casertano e la Capitale, con una tratta ferroviaria che serve un territorio molto esteso, pertanto è fondamentale che i pendolari possano viaggiare su treni nuovi, confortevoli ed adeguati alle esigenze di oggi, così come è necessario che nell’arco della giornata ci sia un numero congruo di corse. Questo nuovo treno è la miglior prova della volontà da parte della Regione nel voler fornire mezzi di trasporto efficienti ed evidenzia il senso di responsabilità della politica, che ha saputo coniugare le esigenze dei pendolari con quelle del bilancio. Questa è la strada da seguire. Una strada fatta di risposte e promesse mantenute. Una strada che vogliamo continuare a percorrere, anche per quanto concerne gli orari mattutini e della tarda serata dei treni per e da Roma, nell’interesse della collettività e dei tanti pendolari che utilizzano il treno per recarsi sul posto di lavoro”.
treno vivalto 2

treno vivalto 3

treno vivalto

treno